Lettura in 4 min.

Naufragi, stato di necessità e norme internazionali

In questi giorni, sul caso “Sea Watch”, se nel leggono davvero molte. C’è chi ritiene sia applicabile l’art. 54 c.p. e sia chi ritiene applicabile l’art. 51 c.p. Sicché la nave avrebbe legittimamente varcato le #frontiere italiane – peraltro non fermandosi all’alt – per ragioni di necessità, ovvero abbia tenuto entrambe le condotte nell’adempimento di […]

Lettura in 4 min.

Ius soli e ius culturae nella Costituzione

La nostra Costituzione non prevede un criterio di attribuzione della #cittadinanza. A mio avviso sarebbe stato più che opportuno stabilire che la cittadinanza si acquisisse tramite il criterio dello #ius_sanguinis, prevedendo che la legge stabilisse ulteriori requisiti residuali di carattere non generale, ma del tutto eccezionali (es. matrimonio). Purtroppo però il nostro costituente non ha […]

Lettura in 4 min.

Il rilievo penale degli atti politici alla luce della Costituzione. Breve riflessione

In questi giorni non si parla d’altro che della querelle sulla “Diciotti” e sulla decisione dell’attuale ministro dell’Interno di non autorizzare lo sbarco degli immigrati raccolti dalla nave della Guardia Costiera durante un’operazione in alto mare, le cui conseguenze sono state l’apertura di un procedimento penale a suo carico per sequestro di persona, abuso d’ufficio […]

Lettura in 5 min.

Costituzione e immigrazione. Una riflessione

In questi giorni si parla tantissimo di #immigrazione, e si stigmatizzano le decisioni politiche dell’attuale Ministro dell’interno, Matteo Salvini, per la sua decisione di chiudere i porti ai natanti delle ONG che scaricano gli immigrati provenienti dall’Africa sul nostro suolo. Il concetto espresso nelle posizioni critiche – spesso violente e assolutamente carenti di argomentazioni – è il […]