Eleonora Brigliadori racconta il suo dramma: “Mi hanno dato sei mesi di vita”

Eleonora Brigliadori è una di quelle attrici che nel corso della propria vita hanno dovuto prendere di petto una delle situazioni più difficili che possano coinvolgere un essere umano. troppo spesso, infatti, dimentichiamo che dietro alla maschera dei p0ersonaggi famosi si nascondono delle persone in carne e ossa che, esattamente come le persone comuni, devono affrontare dei problemi seri che possono causare tanto dolore e preoccupazione.

Eleonora Brigliadori non è stata immune a una delle notizie più brutte che si possano ricevere nel corso della propria vita. Anche lei, come tante altre persone, ha dovuto ingoiare l’amara realtà con la consapevolezza che non per forza ce l’avrebbe fatta. E nel suo caso c’era anche un aggravante, ovvero il fatto che sua madre e sua nonna non erano riuscite a cavarsela. A un certo punto, infatti, dopo aver costruito una carriera ricca di piccoli e grandi successi, Eleonora Brigliadori ha ricevuto la notizia di essere affetta da un cancro. Basti soltanto questo per immaginare il dolore che la donna ha potuto provare sapendo il male dal quale era stata colpita. Oltre alla preoccupazione di non poter superare la malattia nel migliore dei modi. Un vero e proprio trauma per l’attrice, che suo malgrado aveva dentro di sé la consapevolezza che le donne più importanti della sua vita ovvero sua madre e sua nonna, di fronte alla stessa malattia non ce l’avevano fatta. A un certo punto, quindi, le è praticamente caduto il mondo addosso.

Eleonora Brigliadori e la grave malattia che l’ha colpita: la testimonianza di un vero e proprio miracolo

Quando il medico le fece la terribile diagnosi, Eleonora Brigliadori per un attimo ha quasi pensato di essere spacciata. Nonostante questo, però, l’attrice si è sottoposta a tutte le cure necessaria per debellare il cancro. La donna era preparata, infatti, a tutto l’iter terapeutico al quale si sarebbe dovuta sottoporre, comprese le chemio, perché lo aveva già vissuto con l’esperienza di sua nonna e di sua madre. eppure, Eleonora a un certo punto ha dovuto rassegnarsi al fatto che qualsiasi strada tentasse, niente sembrava riuscire ad annientare quel maledetto tumore. Per questo motivo, la donna a un certo punto ha deciso di lasciar perdere qualsiasi tipo di cura, sentendo, dentro i sé che il cancro sarebbe regredito spontaneamente, senza fare nulla.

Certo, si è trattato di sicuro di una scelta molto rischiosa e non per forza condivisibile. Eppure Eleonora Brigliadori ha saputo dimostrare di avere ragione da vendere. Nonostante i medici le avessero dato appena sei mesi di vita, dopo tre anni il carcinoma che aveva colpito il suo fegato era stato metabolizzato completamente dal virus dell’epatite, facendolo letteralmente sparire. Si è trattato di un vero e proprio miracolo, se vogliamo, e oggi l’attrice vive quel trauma come un lontano e brutto ricordo.

LEGGI ANCHE>>>Lilli Gruber colpita dal Covid: “Arrivata a pesare 44 kg”, le sue condizioni preoccupano

Articolo precedenteL’Oroscopo curvy: la Luna è contro Toro e Gemelli
Articolo successivoAlessandro del Piero, dai problemi con la moglie alla brutta malattia: ecco come sta oggi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui