Ciao Darwin, il concorrente rimasto paralizzato rompe il silenzio dopo l’incidente: parole al veleno contro Paolo Bonolis

Sono trascorsi tre anni dal terribile incidente che ha cambiato la vita a Gabriele Marchetti, concorrente di Ciao Darwin che nel 2019 ha partecipato al gioco del “genodrome”, dove rimase ferito gravemente nell’ultima prova dei rulli. Dopo quell’esperienza in televisione, l’uomo è rimasto tetraplegico. Gabriele già un anno fa aveva ammesso di aver partecipato a quel gioco ignaro dei rischi a cui poteva andare incontro. Nessuno, infatti, aveva avvisato i concorrenti dei reali pericoli di quella prova, che a seguito dell’incidente di Marchetti è scomparsa dal programma. Gabriele oggi è ritornato a parlare di quella tragedia che lo ha travolto, confessando che è impossibile descrivere le ripercussioni che ha avuto sulla sua vita: “Prima di quel giorno ero un uomo che faceva mille cose. Adesso per me è finito tutto”.

Sulle pagine del Corriere della Sera l’uomo ha deciso di rompere il silenzio anche su Paolo Bonolis. Marchetti ha rivelato di non aver mai sentito il conduttore di Ciao Darwin dopo l’incidente: “Paolo Bonolis non mi ha mai cercato per sapere come sto. Neanche persone a lui vicine mi hanno mai contattato”. L’uomo ha spiegato che solo qualcuno della produzione si è messo a disposizione per qualsiasi tipo di necessità, ma poi non c’è stato più alcun tipo di contatto. Dopo l’incidente a Ciao Darwin, Gabriele è costretto a vivere per tutta la vita su una sedia a rotelle. Di quella caduta dai rulli ricorda tutto come se fosse ieri: “Ero finito in acqua a testa in giù, con le gambe rannicchiate e le braccia raccolte. Pensavo che sarei affogato perché non riuscivo a muovere nulla. Poi ho sentito i soccorritori che sono intervenuti immediatamente”.

Quando ha scoperto dell’incidente, Gabriele si è sentito disperato, ha avuto un “crollo totale”. A causa di quell’incidente oggi l’uomo non è più autonomo, dipende da sua moglie Sabrina e da suo figlio Simone, che gli sono sempre accanto e lo seguono incessantemente in tutte le azioni della sua vita quotidiana. Oggi è in corso un processo per l’incidente di Marchetti sui rulli di Ciao Darwin. Sotto accusa ci sono quattro dirigenti indagati per lesioni gravissime, dal momento che avrebbero reso la superficie dei rulli scivolosa per rendere più difficile la prova. Secondo il procuratore aggiunto Giovanni Conzo e il pubblico ministero Alessia Miele, i quattro dirigenti avrebbero agito con “imprudenza, imperizia e negligenza”.

Leggi anche: Paolo Bonolis, il grande ritorno: “Dopo l’incidente e le polemiche, cambierà tutto”

Articolo precedenteJessica Selassiè, si parla di un flirt con l’ex allievo di Amici: la sua reazione dice tutto
Articolo successivoLory Del Santo e Marco Cucolo sono in crisi, dopo L’Isola dei Famosi “è cambiato tutto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui