Vuoi sapere se la persona che hai accanto è quella giusta? Ecco come scoprirlo in pochi passi

Che siano passati anni di fidanzamento o solo pochi mesi di appuntamenti, non importa se avrai sempre un certo livello di incertezza sulle persone intorno a te. Forse hai sognato altari, case con le staccionate bianche e pranzi domenicali, ma c’è qualcosa dentro di te, una vocina che continua a dirti non avere fretta, e poi sa che sei nell’articolo giusto. Nelle prossime righe spiegheremo alcuni concetti importanti, alcune linee guida, per poter determinare se la persona accanto a te è “giusta per te”.

Quest’ultimo sarebbe un vero indicatore delle tue attuali tendenze di presenza Top 5 Innanzitutto, dobbiamo chiederci se questa persona ci sostiene, ci fa sentire bene, ci fa sentire realizzati. La vita è una sorpresa costante, abbiamo spesso la tendenza a cambiare direzione, evolvere, essere dinamici e dobbiamo sapere che chi ci circonda è disposto a sostenerci, qualunque siano le nostre scelte. Questa persona mi crede? Mi soddisfa?Un altro aspetto psicologico importante da considerare in una relazione è il divertimento.

Questa persona ci metterà di buon umore? Ci fa ridere? Ci stiamo divertendo insieme? Sorridere con qualcuno è un’espressione di vero amore. È importante anche essere liberi di essere persona, essere noi stessi deve essere una condizione essenziale, e vivere in due modi significa saper accettare i veri punti di forza e di debolezza di un’altra persona. Litigare è un punto dolente, ma necessario, e devi chiederti se la tua relazione ti porterà a discutere e, in tal caso, dovresti considerare se queste “domande” ti porteranno a conclusioni arricchenti e costruttive.

Attrazione fisica, il tempo scorre incessante per chiunque, ma c’è sempre quel po’ di fuoco che si accende ogni volta che ti sfiora la guancia o si avvicina a un breve bacio? Forse all’inizio pensavi che non fosse il tuo tipo, ma qualcosa è nato e cresciuto, e il contatto fisico è essenziale per entrambi oggi. Gli ultimi cinque dei tuoi partner hanno dei difetti e li abbiamo tutti. Riesci a convivere con questi aspetti del suo personaggio? Ti limitano? Indagare questo è davvero un passo importante verso la vera consapevolezza.

Un altro punto dolente potrebbe essere il tuo tempo insieme, è disposto a condividere il suo con te? Pensi che non sia abbastanza? Ti senti gravato? Un altro indicatore importante è l’ex, o meglio, il modo in cui ne parla con te e con gli altri. Le persone intorno a te sono calme? Ti sembra onesto? Credi che sia disposto a ripetere gli stessi errori? Gli ultimi due punti sono semplici e diretti, la persona “tu” può essere definita unica per te? Ti fa sentire mentalmente, intellettualmente, fisicamente, in un modo paragonabile a come ti “sentivi” in passato? Infine, chiediti se e come sei diverso. Le persone si annoiano se hanno troppo in comune, ma nessuno vuole qualcuno lontano anni luce da noi.

Sei diverso? Quanti? Questa diversità viene gestita correttamente? Eccitante? Naturalmente, queste sono solo idee per poter saperne di più sui tuoi “incontri” o “relazioni romantiche”. Quello che hai e quello che vuoi è noto solo a te, e l’unico consiglio che possiamo darti al riguardo è di non nasconderlo, o almeno per poco.

Articolo precedenteVuoi coprire al meglio le tue occhiaie? Ecco come applicare il make up per uno sguardo radioso!
Articolo successivoElodie, senza filtri sui social: “Questo è quello che penso sul noto politico”, lo scontro diventa virale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui