Skincare, questi ingredienti non vanno mai abbinati: parola degli esperti

La cura della pelle è un elemento imprescindibile nella vita di ogni donna, legato in primis ai bisogni individuali, non solo cutanei, ma anche individuali: però, in molti casi si finisce per usare prodotti separati in abbinamento, il che sembra un gioco da ragazzi per ognuno di noi Gli individui sono tutti perfetti, ma insieme potrebbero non aiutarci e possono solo farci del male. Per evitare che ciò accada, basta seguire piccolissimi passaggi in modo da non rimanere coinvolti nell’errore. Secondo il confronto di Syster su 60.

000 persone, le linee guida per evitare la routine di cura della pelle sbagliata sono semplici, dalla scelta di una crema all’applicazione del prodotto giusto perfettamente al momento giusto. Ma iniziamo guardando quali sono gli elementi su cui dobbiamo concentrarci di più, a cominciare dal retinolo. esfolianti, ma è proprio questa preziosa proprietà il primo problema da affrontare, dal momento che i prodotti contenenti retinolo non vanno usati con quelli contenenti benzoile (che è una sostanza particolarmente indicata per le pelli acneiche) in quanto disidrata la pelle e la irrita .

Il retinolo può causare lo stesso tipo di problemi se utilizzato con un prodotto contenente vitamina C (ma non se un unico prodotto contiene entrambe), mentre nel caso del retinolo e dell’acido della frutta (AHA) può Stressare la pelle e non portare a i risultati desiderati Vitamina C Le proprietà antiossidanti della Vitamina C rendono la pelle molto luminosa e può essere un ottimo alleato per schiarire inestetismi ed eventuali inestetismi, ma affinché funzioni è importante che non si ossidi per stabilità. Non ha effetto se applicato su viso umido o umido. Ad esempio, è una buona idea usare una crema o un siero con vitamina C al mattino.

La protezione solare è una leggenda metropolitana che la protezione solare dovrebbe essere utilizzata solo in estate, ovviamente il sole è molto più forte in estate e si trascorre più tempo all’aperto, quindi usare la protezione solare diventa fondamentale, ma per una cura della pelle davvero efficace è necessario utilizzare la protezione solare tutti i giorni dell’anno, anche in inverno, soprattutto se si utilizzano prodotti a base di frutta acida (AHA) o quelli che contengono anche retinolo Le sostanze possono rendere la pelle più sensibile alla luce solare e all’inquinamento. LEGGI ANCHE >>> Beauty routine anti-caldo: il trucco per renderla radiosa e resistente alle suole [https://semplicementecurvy.it/2022/06/11/la-beauty-routine-contro-il-caldo-il- trucco -per-renderla-luminosa-ed-a-prova-di-sole/]

Articolo precedenteIva Zanicchi, quella volta che Frank Sinatra le chiese di seguirla nella sua suite
Articolo successivoAvete mai visto Giulia Salemi senza trucco? Il suo aspetto è “da non credere”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui