Iva Zanicchi, quella volta che Frank Sinatra le chiese di seguirla nella sua suite

Iva Zanicchi è un vero volto storico della musica italiana. L’Aquila di Ligonchio non è solo un cantante straordinario, ma anche conduttore, attore, commentatore ed ex politico italiano. Eva possiede davvero mille talenti e nella sua vita ha incontrato e collaborato con grandi artisti conosciuti sia in patria che all’estero.

Stiamo parlando di Mina, Patty Pravo, Milva, Lucio Battisti, Avion Travel, Shel Shapiro e tanti altri. Lei stessa, in numerose interviste e dichiarazioni, ha raccontato aneddoti legati ad alcuni dei più grandi nomi dello spettacolo. Una delle storie che ha lasciato tutti senza parole è stata l’incontro con l’indimenticabile Frank Sinatra.

Eva Zanic, tournée negli Stati Uniti e in Canada e inviti a cene Nel 1973, Eva inizia il suo tour internazionale. Prima in Francia, poi Giappone, Spagna e Cile, e infine il suo primo tour negli Stati Uniti e in Canada. Zanic si è esibito al Madison Square Garden di New York, una vera mecca della musica mondiale, e la signora ha seguito l’esempio a Toronto, un concerto con più di 20.

000 fan. La vera età dell’oro di Eva è stata senza dubbio l’apice della sua carriera. All’epoca la bella Zanicchi era sulla trentina, attraente ed elegante nell’aspetto, e per molti una vera icona della bellezza italiana.

Le cose andavano molto bene per Zanicchi e in quel periodo un manager calabrese le si avvicinò e le chiese di farle un regalo di qualunque cosa volesse”, ha detto. Eva ha scherzato Alla domanda di cenare con Frank Sinatra, sapeva che era una pazzia. infatti l’invito era arrivato, e come.

.. Qualche anno fa Iva era al microfono de “La Repubblica delle Donne” condotta da Chiambretti La storia è dettagliata nell’intervista Eva ha detto che quando è arrivata lì poteva “Non credere ai suoi occhi, erano così eccitati, e lei si era preparata tutto il giorno per apparire il più piacevole possibile, “Sembravo Barbra Streisand”, ha detto. Lei e Frank ne avevano circa 400 in più a cena, quindi Eva ha deciso passare un biglietto che le dicesse chi era e il suo desiderio di conoscere la più grande voce del 20° secolo Il giornale era nelle mani di Sinatra e, alla fine della cena, la sua amica le disse che Frank aveva acconsentito a vederla nella sua suite privata il giorno dopo… Eva non è mai andata nella sua camera d’albergo, in albergo c’era il marito ad aspettarla in albergo. Hotel, mai. Però ha mandato un amico a sostituirlo.

Chissà cosa è successo tra l’amica di Iva Zanicchi e Frank Sinatra, qualcosa ci dice che non lo sapremo mai….. .

Articolo precedenteStivali D’estate? Ecco come indossarli per essere cool come le star di Hollywood!
Articolo successivoSkincare, questi ingredienti non vanno mai abbinati: parola degli esperti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui