Filo Arabo, tutto quello che c’è da sapere: ecco la lista dei pro e dei contro

I fili arabi sono diventati una delle tecniche di depilazione più popolari al mondo. L’estate è arrivata e stiamo tutti combattendo un incubo ricorrente: i capelli. Come radersi in spiaggia? Qual è la tecnologia più durevole? Qual è il meno doloroso? Qual è l’approccio più aggressivo alla nostra pelle? Ebbene, per avere una pelle liscia e impeccabile, oggi facciamo qualche precisazione sull’ormai famigerato arabesco”.

Prendi carta e penna e scrivi con noi tutti i pro ei contro di questo metodo di epilazione. Cos’è l’arabesco? L’arabesco è un metodo di epilazione molto diffuso, questa tecnica ha origine in India ma è oggi utilizzata in tutto il mondo orientale e ora anche in quello occidentale.Questo metodo è studiato per rimuovere i peli in modo duraturo e completo.

Ma di cosa è fatto? ? Questo tipo di depilazione è anche noto come threading e in realtà utilizza un filo sottile, solitamente di seta o cotone. Il filo rimuoverà i peli con movimenti rapidi e delicati come le pinzette. Particolarmente consigliato per sopracciglia e barbe, il viso è in realtà un’area particolarmente vulnerabile che deve essere il meno aggressivo possibile.

Questo trattamento lacera il pelo alla radice e quindi lo indebolisce notevolmente, anche solo se la depilazione viene ripetuta almeno ogni 15 giorni con fili indiani per circa 2 anni Blocca completamente la crescita più lenta . Ora per i pro e contro. Innanzitutto, per la lista dei pro, questa tecnica (come abbiamo già accennato) indebolisce particolarmente i capelli strappati direttamente dal bulbo dannoso.

Inoltre, a causa di La tecnica è veloce e il filo arabescato è molto preciso ma mira a piccole aree.Il threading è impossibile da strappare la pelle perché è solo un filo quindi è difficile da ferire perché è spesso usato con rasoi e rasoi, il metodo effettivamente utilizzato Molto sottile, spesso senza nemmeno i tipici arrossamenti e depilazione. Stimola la microcircolazione ed elimina i peli, solitamente nelle zone più spesse sopra l’arco di Cupido, sopra gli angoli delle labbra e sulle braccia (di solito le pinzette non consentono la rimozione).

Per quanto riguarda i contro, bisogna ammettere che la tecnica è molto complesso e richiede un certo livello di praticità. Ciò significa che non può essere fatto da solo. Inoltre, questo metodo è adatto per aree piccole, precise, mirate e non molto grandi.

Infine, ma non meno importante, ci vuole costanza e pazienza per ottenere risultati soddisfacenti risultati. Leggi anche: Addio peli incarniti: tutti i modi per liberarsene alla perfezione! [https://semplicementecurvy.it/2022/05/20/addio-peli-incarniti- tutti-i-metodi-per-una- depilato-perfetta/]

Articolo precedenteBritney Spears, al suo matrimonio c’era anche un’ altro vip italiano oltre Donatella Versace: ecco chi
Articolo successivoCome vestirsi se si hanno i fianchi larghi: ecco pochi e semplici consigli!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui