Renato Pozzetto, le strazianti parole sulla morte della moglie: “Il tracollo è stato improvviso”

Uno degli interpreti che hanno fatto la storia del Cinema italiano è senz’altro Renato Pozzetti. Non tutti sanno, però, che da anni non riesce a liberarsi di un dolore costante, la morte di sua moglie Brunella. Renato Pozzetto e Brunella Gubler si sono innamorati quando erano solo due adolescenti, gli anni passavano ma il loro legame si fortificava sempre più.  I due si sposarono nel lontano 1967 con una cerimonia le cui immagini sono state riproposte nel 2017 da Barbara D’Urso a Domenica Live. Renato ha sempre descritto la moglie come una donna piena di vita, sempre allegra e gioiosa ma dopo la sua morte ha riferito che Brunella si era ammalata di depressione.
Brunella è deceduta nel 2009 e da quel momento, Pozzetto, non riesce a lenire il dolore se non con la presenza dei suoi cinque nipoti, messi al mondo dai figli Giacomo e Francesca. «Quando è morta mia moglie facevo teatro e sono andato avanti. Questo mi ha aiutato, ma le disgrazie rimangono e i ricordi sono tantissimi. Ho deciso di stare coi miei nipoti e di lenire così il dolore», raccontò l’attore da Barbara D’Urso. La donna è morta in vicinanza al Natale del 2009 e pare che proprio quella festività la mettesse in una stato d’ansia particolare. Renato le aveva assicurato che l’avrebbero trascorso insieme a Milano e che non sarebbero andati sul Lago di Como insieme alla famiglia ma poi « ha avuto un tracollo improvviso: un infarto, forse un ictus».
Di recente, il noto attore, si è lasciato anche andare in un’intervista al Corriere della Sera. Ai microfoni del noto giornale , parlando del ruolo drammatico affidatogli da Pupi Avati nel film “Lei mi parla ancora”, al età di 80 anni, Renato confessa di essersi commosso quando ha letto per la prima volta il copione. In particolare  “Il momento in cui la moglie, Stefania Sandrelli, va all’ospedale e io che sono il marito capisco che non tornerà più». Infine quando gli viene chiesto se è vero che preferisce non parlare della moglie, lui risponde: «È vero, preferisco di no. Questa stanza è piena delle foto mie e sue: lì avevo appena iniziato a fare cinema; lì siamo con una coppia di amici… Quella è Brunella con Francesca bambina. Ne è piena la casa di foto così».
LEEGGI ANCHE: Terence Hill, dopo la morte del figlio arriva la terribile malattia: dramma pesantissimo
POTREBBE INTERSSARTI ANCHE:Renato Pozzetto, quel commovente ricordo legato a suo padre: racconto da brividi

Articolo precedenteAnna Falchi, brutto momento per la showgirl: cosa è successo? La notizia che sconvolge i fan
Articolo successivoGrande spavento per Giancarlo Magalli, ricoverato in ospedale: le sue condizioni preoccupano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui