Katia Ricciarelli, i motivi della rottura con Pippo Baudo: “Adesso posso dirvi la verità”

Katia Ricciarelli è stata una delle protagoniste indiscusse dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip. La cantante lirica ha fatto molto parlare di sè tra alti e bassi e nonostante le sia stata mossa più di qualche critica, è uscita dal reality a testa alta e con il consenso del pubblico. Il tenore è sempre stato un personaggio molto apprezzato dai telespettatori italiani, in molti ricordano con affetto, e forse un pò di nostalgia, anche la sua storia d’amore con il volto storico della televisione italiana: Pippo Baudo. Katia e Pippo sono stati sposati per circa 18 anni ma poi il loro idillio d’amore si è concluso nel 2004. Nessuno ha mai saputo i reali motivi alla base di questa drastica decisione e ora a rompere il silenzio è stata la stessa cantante lirica.
Katia ha rilasciato una lunga e confidenziale intervista ai microfoni dei Lunatici, dove ha rivelato: “Ci siamo sposati nel 1986, è stato un matrimonio felice. Ci siamo incontrati perché qualche volta andavo ospite da lui. C’era solo il buongiorno e buonasera. Ci siamo sposati veramente per amore”. Una relazione nata dal profondo amore e rispetto reciproco, entrambi non più dei ragazzini, credevano di aver trovato nell’altro il compagno di tutta la vita: “Io dicevo, ecco è finalmente arrivato l’uomo della vita. Avevo 40 anni quando ci siamo sposati, lui 50. Eravamo affiatati, lui amava il mio mondo, io rispettavo il suo”, ha aggiunto poi la Ricciarelli.
Katia per tanti anni ha mantenuto un silenzio quasi religioso su questa storia d’amore. Il tenore non si è mai lasciata andare nessuna dichiarazione in merito e , come abbiamo imparato a capire, probabilmente questo è dovuto anche al suo forte senso di riservatezza. Durante il corso della sua vita ha dovuto far fronte a molte difficoltà e di certo la separazione con l’uomo che credeva fosse “quello per la vita” non è stata facile. Ai Lunatici ha rivelato che a distanza di anni forse ha capito quale potesse essere stato uno dei motivi, la mancanza di dialogo: “Forse la mancanza di dialogo perché io ero spesso fuori mentre lui aveva il suo lavoro in Italia, ha portato a venire a mancare il dialogo, che secondo me non va mai dimenticato”
Infine Katia ha voluto mandare un messaggio a tutte le coppie che stanno vivendo o vivranno una situazione simile: “Lo consiglio a tutte le coppie: non dimenticatevi mai di parlare, di litigare anche, ma non chiudetevi mai in voi stessi. Questo ci ha fatto del male, per questo ci siamo separati”. Ha anche aggiunto: “Ci vuole coraggio a lasciarsi. Per fortuna nel nostro caso non avevamo figli, ma è difficile interrompere una relazione di diciotto anni come la nostra. Però la ragione deve avere la meglio”. Durante la stessa intervista, la Ricciarelli, ha avuto anche il coraggio di confessare le sue paure. In primis, la morte, l’inesorabile termine della vita terrena, un pensiero che attanaglia tutti noi. A tal proposito ha detto: “Certo che mi fa paura morire. Ma dipende da come ci si arriva. L’importante è la gioia di poter dire ho vissuto bene, ho avuto tanto dalla vita. Le mie sono solo parole, per carità, ma dobbiamo imparare a credere in questo”.

Articolo precedenteJessica Selassiè e Barù beccati insieme al ristorante: ecco chi ha organizzato tutto
Articolo successivoVito Coppola rompe il silenzio: ” Adesso vi dico io tutta la verità su Lucrezia Lando”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui