Massimo Ciavarro racconta il suo più grande rammarico nella vita: “Se lui fosse ancora vivo, io sarei diventato un’altra persona”

Massimo Ciavarro è uno dei grandissimi interpreti del cinema e della televisione italiana. L’attore è molto apprezzato dal pubblico di ogni generazione e la sua versatilità ha dato prova di un grandissimo talento. Negli anni Massimo non solo è divenuto un acclamato attore ma ha anche intrapreso la carriera da produttore cinematografico. Ad oggi ricopre anche il ruolo di docente di un corso di Produzione cinematografica all’Università Luiss di Roma. Nel 2013 abbiamo avuto l’opportunità di rivederlo in un programma televisivo, anche se in veste diversa rispetto a quando partecipò all’ Isola dei Famosi nel 2010, questa volta con lo zaino in spalla si è dato da fare a Pechino Express.
Adesso Massimo è deciso a continuare la sua carriera da attore e da produttore cinematografico e di recente ha anche fatto uscire la sua autobiografia, intitolata  La forza di cambiare, scritta a quattro mani con la giornalista Susanna Mancinotti. Non tutti sanno che per un breve periodo Ciavarro si è allontanato dal mondo dello spettacolo per dedicarsi ad un altro lavoro. L’uomo infatti decise di mettere su un’azienda agricola avventurandosi anche nel settore delle costruzioni. La sua fu una scelta impulsiva e anche se ha dichiarato di non essersi mai pentito, dopo poco , non ha potuto fare a meno di tornare dal suo primo amore, Il Cinema. L’attore romano, di recente, ha anche raccontato uno dei momenti più dolorosi della sua vita.
Ai microfoni di Vanity Fair,  si è lasciato andare ad una lunga intervista spiegando che cosa fosse successo in quel periodo così buio: “Se mio papà non fosse morto, io oggi sarei un’altra persona, laureata probabilmente in legge”, ha spiegato l’attore. “Lui aveva idee sane. Con lui avrei avuto una vita molto più facile, sarei diventato adulto più tardi a 20-25 anni invece sono stato costretto a prendere tra le mani la vita della mia famiglia a un’età in cui in teoria si è ancora immaturi. Perdere lui, insomma, cambiò tutto”, ha infine dichiarato. La perdita di un genitore è sempre dolorosa ma Massimo non ha mai nascosto di aver sempre avuto un rapporto speciale con il suo papà, la sua dipartita ha lasciato un vuoto incolmabile nel suo cuore, una ferita che rimarrà per sempre aperta. Tra l’altro, la sua scomparsa ha segnato l’esistenza di Ciavarro che in giovane età si è ritrovato solo a dover far fronte ai problemi della vita.
LEGGI ANCHE: Loredana Lecciso, la decisione della compagna di Albano è drastica: “Nulla sarà più come prima”
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Massimo Ciavarro ha deciso, è addio per sempre: “Non tornerò indietro”, fan in lacrime

Articolo precedenteIlona Staller stoccata contro la naufraga Lory Del Santo: “Vi dico io chi è davvero”
Articolo successivoAntonella Clerici dà un triste annuncio: la fine è purtroppo vicina!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui