Stefania Sandrelli, la confessione shock: “Quando l’ho fatto ho goduto”

Nella giornata di ieri, 29 Maggio 2022, Verissimo ha riproposto nelle sue Story una serie d’interviste cult degli ultimi tempi su Canale. Tra queste, una delle più chiacchierate, è stata quella dell’attrice Sandra Sandrelli. La vincitrice di ben tre David di Donatello ha esordito confessando che sua madre, da giovane, non era d’accordo sulla carriera intrapresa:“ Era una donna solare, coraggiosa, ma, essendo io orfana di padre, doveva farmi da doppio genitore. Di mio papà ricordo che mi chiamava ‘la mia donnina’, già quando ero piccolina”. La donna ha poi continuato parlando della sua famiglia e in particolare dei figli, la gioia più grande della sua vita: “Quando è nata mia figlia Amanda, io ho sofferto come tutti gli esseri umani e come tutti gli animali quando partoriscono. 
Tuttavia, ho anche goduto. Ho fatto tutto da sola, è successa una magia: io non c’entro, è stato fatto tutto dalla Provvidenza… Credo che Amanda sia stata concepita a Venezia: faceva molto freddo e stavamo sempre a letto…”. In riferimento al figlio Vito, invece, la donna havoluto aggiungere: “È un tartufone, come lo chiamo io. Non lo vedo mai per via del suo lavoro (è un medico). Sandra ha anche parlato del suo ex marito Nicky Prende, nonchè padre di Vito, a tal proposito ha detto di aver troncato la sua storia d’amore quando ha capito che i suoi vizi non si sarebbero mai “placati” e che la sua morte poteva essere facilmente evitata, dovuta forse ad una “svista” medica secondo il suo parere. Riguardo ai rimpianti, la talentuosa attrice afferma: “La vita mi ha dato e mi ha tolto molto, ma non posso disprezzarla. Ho subìto una violenza talmente privata che quasi l’ho accantonata.
Semplicemente, lui era il ragazzo della mia amica, che mi stava aspettando per portarmi a casa. Mi ha aggredito e io ovviamente, soprattutto perché era il fidanzato della mia amica, non l’ho mai denunciato. Non mi aspettavo che si comportasse così. Quando mi sono accorta che stava facendo sul serio, chiaramente non ci sono stata e lui mi ha picchiato”.Al suo fianco da ormai circa 40 anni, adesso c’è Giovanni Soldati. I due insieme sono felici e hanno finalmente trovato la complicità e la serenità che hanno rincorso per tutta una vita, Giovanni, qualche tempo, aveva dichiarato su Sandra: “Tra noi basta uno sguardo, anche meno, per un’intesa. Ha bisogno di pochissime indicazioni, le è sufficiente una pacca sulla spalla e va”.
LEGGI ANCHE:Verissimo: Veleno su Alex Belli da Aldo Montano e Olga Plachina. La battuta epica di Silvia Toffanin lascia tutti sotto shock
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Verissimo, l’abito bianco elegante di Silvia Toffanin è per tutte le tasche: marca e prezzo

Articolo precedenteRaffaella Carrà, la fine con Sergio Japino: spunta la dolorosa verità
Articolo successivoOroscopo della sera momenti importanti per Pesci e Acquario

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui