Ambra Angiolini coinvolta in un grave incendio, paura e panico tra i cittadini

L’incendio doveva essere solo simulato ma alla fine il rogo è scoppiato per davvero. Sul set della nuova fiction di Ambra Angiolini sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per placare le fiamme. Le scene della serie Tv vengono girate a Stromboli , isola appartenente all’arcipelago delle Isole Eolie, ed è proprio lì che pare che il rogo si sia diffuso per più di un ettaro. La fiction in questione racconta delle vicende e del lavoro della Protezione Civile, un progetto alla quale stava partecipando anche Ambra Angiolini, che più volte negli scorsi giorni si è mostrata sui social sorridente mentre si trovava sul set dell’isola siciliana. Lo scopo era quello di simulare un “finto incendio” a fini cinematografici ma per un errore dello staff, le fiamme sono scoppiate per davvero.
A raccontare l’incidente è la Repubblica Palermo, che parla dell’immediato intervento sul posto dei Vigili del fuoco (quelli veri che hanno sostituito gli attori) per spegnere le fiamme anche con l’aiuto di canadair ed elicotteri. Secondo alcune fonti l’incendio sarebbe dovuto restare sotto controllo ma a causa del forte vento di scirocco si sarebbe dilagato sempre più fino a richiedere l’intervento immediato dei domatori. “Il rogo ha interessato oltre un ettaro di macchia mediterranea”, hanno raccontato i residenti secondo quanto riporta Repubblica. I carabinieri della compagnia di Milazzo comunque hanno avviato indagini sul caso. «Siamo in contatto continuo con carabinieri, vigili del fuoco e Forestale che abbiamo attivato fin dal primo momento, ci sono stati e continuano interventi con mezzi aerei», dice Marco Giorgianni, sindaco di Lipari.
«La nostra prima preoccupazione — prosegue — è stata di mettere in sicurezza persone e cose dopo di che i carabinieri faranno le loro verifiche e le comunicheranno alle autorità competenti».  Adesso la situazione sembra essersi placata, le fiamme pare siano state spente del tutto ma la notte appena trascorsa è stata terribile per gli isolani che secondo quanto riportato da La Repubblica avrebbero dato anche una mano a contenere le fiamme: “Una notte di fuoco, con gli abitanti dell’isola mobilitati per dare una mano e provare a contenere le fiamme altissime, che ripropone la polemica per l’assenza nell’isola, con un vulcano attivo, di un presidio permanente dei vigili del fuoco. Che ieri sono giunti da Lipari e da Messina quando le fiamme erano ormai fuori controllo. E lo sono rimaste per tutta la notte quando, per l’oscurità,  i Canadair sono dovuti andare via e le fiamme sono arrivate all’Osservatorio, a pochi metri dalla chiesa, a minacciare le ville e l’abitato.”
LEGGI ANCHE: Ambra Angiolini dopo tanta sofferenza non si nasconde più: “Ho trovato quello giusto”, ecco di chi si tratta

Articolo precedenteSoleil Sorge a mesi di distanza rompe il silenzio su Alex Belli: ” Lei ha reagito alla sua falsità”
Articolo successivoStefano De Martino il fortissimo rimprovero: “Volete per forza…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui