Scialpi, la situazione economica è drammatica: “Non posso permettermi…”

Giovanni Scialpi, cantante, attore e personaggio televisivo, è stato uno dei volti più celebri degli anni Ottanta. Amatissimo,  in particolare fra un pubblico giovane, con i brani Rocking RollingCigarettes and Coffee e No East No West; ha vinto il Festivalbar 1988, in coppia con Scarlett, con Pregherei. Negli anni novanta ha avuto una grande crisi artistica seguita da un breve periodo di lontananza dalle scene, da quel momento di lui si è saputo poco, fino a quando qualche tempo fa l’abbiamo visto a Pechino Express. Pochi giorni fa “Shalpy” ha compiuto sessanta anni, ma la sua vita non è esattamente quella che si aspettava a questa età.  Il cantante ha seri problemi economici, aggravati dallo stop del lockdown, come racconta al Corriere:
Non sono il solo a vivere in condizioni di povertà. Lo stop a ogni attività imposto dal lockdown ha peggiorato le cose. Non dovrebbero essere le multinazionali a ricevere aiuti e ristori dallo Sato, ma le etichette più piccole, indipendenti”. Il suo obiettivo è quello di guadagnarsi da vivere continuando a cantare, la sua unica e vera passione, Lui stesso ha confidato, sempre ai microfoni del Corriere della Sera, il suo sogno: “Conto sui concerti per riuscire a tornare ad avere una vita ‘normale’ e potermi permettere di andare dal dentista. Come tutti. E se proprio non riuscirò, forse aprirò un localino a Malaga”. L’ idolo anni Ottanta, ha anche raccontato del difficile periodo che ha appena trascorso, purtroppo è stato un momento molto delicato soprattutto per le sue condizioni di salute:
“E’ successo dopo Pechino Express – racconta – Sono tornato piuttosto malconcio, del resto se hai problemi di salute mentre sei nella foresta pluviale dove vai? Non bevo e non mi drogo, direi anzi che sono un tipo atletico. Ma l’80 per cento del mio cuore non batte più, più precisamente il 35 per cento di un ventricolo, il 40 di un atrio. Sono vivo grazie al pacemaker”. L’amore, invece, va a gonfie vele, anche se è una storia a distanza. Il fidanzato vive a Los Angeles e non si vedono da un anno: “Ci sentiamo tutti i giorni in videochiamata. Abbiamo sessant’anni, i furori giovanili li abbiamo abbandonati, una relazione alla nostra età vive di altre cose. Quest’anno Leo non può venire in Italia, dunque andrò io, starò due settimane poi ritornerò, ho una serie di ‘ospitate’ e concerti”. 
LEGGI ANCHE: Alvaro Vitali, il dramma economico: “Nonostante migliaia di film, questa è la pensione che prendo”
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Costantino Della Gherardesca, dalle droghe pesanti agli ospedali psichiatrici: il dramma del conduttore

Articolo precedenteIlary Blasi, la confessione mai rivelata: “Spesso gli autori mi sgridano”
Articolo successivoIsola dei Famosi, un nuovo flirt è nell’aria: “Lui mi è piaciuto fin dall’inizio”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui