Giorgia Soleri, il dolore e il dramma affrontato anni fa: “Io ho abortito quando avevo solo 21 anni”

Giorgia Soleri,  la fidanzata di Damiano David dei Maneskin, giovane influencer , attivista per i diritti delle donne  e autrice della raccolta di poesie “La signora di Nessuno” ha recentemente rivelato di aver abortito all’età di 21 anni. Naturalmente tutti si sono chiesti chi fosse il padre del bambino ma indipendentemente da ciò noi abbiamo voluto riportarvi la dichiarazione per intero della Soleri, una dichiarazione secca, importante, commovente.  L’intraprendente Giorgia è attualmente impegnata nella promozione della sua raccolta di poesie dal titolo La signorina nessuno, si è aperta ai microfoni di Fanpage raccontando un aneddoto inedito e personale che la riguarda molto da vicino: “Tutti i temi presenti nel libro li ho vissuti in prima persona, ma è bello che ognuno ci veda la propria esperienza. Io ho abortito quando avevo 21 anni, nel 2017.
L’ho vissuta malissimo perché me l’hanno fatta vivere male le altre persone. Mi sentivo in colpa per non sentirmi in colpa. Si parla dell’aborto come se fosse la cosa più tragica del mondo e tu donna dovresti sentire disastrata, distrutta, spezzata. Ho passato i 2 anni successivi a fare incubi atroci: sognavo di partorire bambini morti.” La ragazza ha raccontato senza filtri la sua dolorosa storia ponendo l’attenzione su uno dei temi più delicati degli ultimi anni. Giorgia ,con la forza che la contraddistingue ,è riuscita a far arrivare chiaro e diretto un messaggio estremamente rilevante, lei racconta di essersi “sentita in colpa per non essersi sentita in colpa”. La sensazione che tutte noi, almeno una volta nella vita, abbiamo provato.
Si tratta di quel malessere che deriva dal giudizio spesso fuori luogo, inopportuno, incoerente e ipocrita degli altri. Si tratta dell’idea sbagliata e senz’altro retrograda, che concepisce la donna come generatrice, come se la sua essenza si esaurisse nell’essere una madre e nulla più. Chapeau, a chi come Giorgia , fa sentire la sua voce raccontando con coraggio la propria storia. Adesso, la Soleri, sembra aver trovato la sua serenità accanto a Damiano  cui è sentimentalmente legata da diversi anni. “My girlfriend is a poet” ha scritto lui via Instagram, postando nelle storie del suo profilo ufficiale uno scatto dalla presentazione milanese del libro della compagna. A oggi, sono la coppia più amata dello showbiz nostrano e noi gli auguriamo tanta gioia e di godersi la vita a piena, magari non curanti dei giudizi di chi parla e continuerà a parlare solo per il gusto di farlo.
 
 

Articolo precedenteElisabetta Gregoraci felice insieme a lui: l’amore della ex gieffina
Articolo successivoAlfonso Signorini rende noto il contenuto della lettera mandata contro Manuel Bortuzzo e replica: “La fama bisogna saperla gestire”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui