Il Volo, il dramma di Ignazio Boschetto: “Mi manca un organo”

Il famosissimo trio de Il Volo non ha certo bisogno di presentazioni. Il gruppo, composto da Gianluca Ginoble, Piero Barone e, Ignazio Boschetto, ha raggiunto l’incredibile successo che tutti conosciamo grazie alla vittoria al Festival di Sanremo 2015 con lo splendido brano Grande Amore. Dopo la vittoria a Sanremo, il trio ha partecipato all’edizione dell’Eurovision Song Contest dello stesso anno, raggiungendo il terzo posto in classifica. Anche quest’anno il gruppo ha potuto prendere parte all’evento, che si è appena concluso, con una versione rivisitata di Grande Amore, ma questa volta Gianluca Ginoble ha dovuto esibirsi in collegamento in quanto risultato positivo a un tampone di controllo. Nonostante ciò, tuttavia, l’esibizione non è stata minimamente penalizzata da questo particolare tipo di performance, e i tre giovani hanno saputo mettere in mostra il loro enorme talento davanti a tutta Europa, sul palco del PalaOlimpico di Torino dove si è tenuto l’Eurovision, condotto da Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan.
Proprio di recente, uno dei componenti de Il Volo si è sbottonato in un’intervista a cuore aperto dove ha raccontato degli aspetti molto intimi della sua vita privata, lasciandosi andare a una confessione che ha lasciato tutti senza parole. Il giovane in questione è Ignazio Boschetto, il quale ha raccontato del profondo dramma che ha vissuto nella sua vita a causa di una brutta malattia che ha colpito sua madre, raccontando inoltre un particolare aspetto di sé di cui non tutti potevano essere al corrente. Ignazio Boschetto ha raccontato quindi la malattia di sua madre, la quale tempo fa è stata colpita da un tumore. Quello che ha vissuto è stato davvero un qualcosa che ha portato tanta sofferenza e preoccupazione ma, per fortuna, come lo sesso Ignazio ha rivelato, la donna è stata al tempo stesso molto fortunata, in quanto ha potuto attraversare un momento così delicato della propria vita al fianco dei suoi cari, che le hanno sempre dimostrato tutto l’amore di cui aveva bisogno.
Ma per Ignazio Boschetto, la malattia della mamma non è l’unico dramma che ha colpito la sua vita. Anche il giovane, infatti, è affetto da una patologia che lo ha accompagnato sin dalla sua nascita. Il cantante de Il Volo soffre, infatti, di una condizione alquanto rara: si tratta di agenesia. Questa patologia consiste nella mancanza, totale o parziale, di uno o più organi. Nello specifico, Ignazio Boschetto ne ha uno completamente mancante. Questa particolare condizione di salute si verifica già durante lo sviluppo dell’embrione stesso e i problemi inerenti alla malattia compaiono nelle primissime fasi della vita del feto. In particolare, come accennato, il cantante de Il Volo ha un solo rene in quanto il secondo non si è mai sviluppato, e ha dovuto fare i conti con questa patologia. Tuttavia, nonostante alcune importanti difficoltà, Ignazio non si è mai arreso e ha sempre cercato di condurre una vita normale.
LEGGI ANCHE>>> Eurovision: Il Volo perde un componente, ecco cosa è successo

Articolo precedenteRoberta Capua senza filtri sulla sua famiglia: “La situazione è delicatissima”
Articolo successivoMonica Bellucci e il presunto flirt con Eros Ramazzotti: “Ora vi dico io la verità”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui