Domenico Procacci su Kasia Smutniak: “Mi ha beccato in un cespuglio…”

Domenico Procacci è il marito della splendida attrice Kasia Smutniak, sulla quale ha svelato un episodio molto divertente risalente all’inizio della loro storia d’amore.
Si chiama Domenico Procacci il grande amore di Kasia Smutniak, l’uomo che è diventato suo marito e le ha regalato il sorriso dopo la morte di Pietro Taricone. Procacci è un grande produttore cinematografico italiano, “padre” della Fandango. I due si sono conosciuti proprio sul set e Domenico ha recentemente svelato un episodio davvero assurdo che li vede protagonisti. Ecco cosa ha detto.

Domenico Procacci svela un retroscena inedito sulla sua storia con Kasia

Classe 1960, Domenico Procacci è un famoso produttore italiano e fondatore della celebre casa di produzione Fandango. Originario di Bari, si è trasferito giovanissimo a Roma per iniziare una carriera nel mondo del cinema. Nel 1987 ha prodotto il suo primo film, intitolato Il grande Blek, mentre due anni dopo ha creato la sua prima casa di produzione. Negli anni Domenico Procacci si è costruito una solida carriera nel cinema, lavorando con attori e registi importanti. Ha realizzato, fra i suoi tanti film, L’Ultimo Bacio e Radio Freccia. Negli anni Ottanta ha vissuto una love story con l’attrice Francesca Neri, poi l’incontro con Kasia Smutniak che ha cambiato la sua vita.
Durante una nuova intervista con il Corriere della Sera, Domenico ha raccontato come Kasia gli ha cambiato la vita: “Posso dire che Kasia è arrivata nella mia vita poco prima che il mio disordine esistenziale diventasse patetico. Le sono grato per questo”
Un grande amore il loro e Procacci è davvero molto innamorato di sua moglie, sposata nel 2019. I due hanno lavorato spesso assieme sullo stesso set e il produttore ha raccontato anche un divertente aneddoto: “È stato all’epoca di Made in Italy di Ligabue. Si scontravano due richieste opposte. Da un lato quella di Luciano, che già da Radiofreccia aveva messo la mia presenza durante le riprese come precondizione. Dall’altra quella di Kasia che preferiva non ci fossi. L’ho risolta allontanandomi un po’. Era una scena in campagna, mi ha visto dietro un cespuglio con le cuffie davanti al monitor. Ho fatto figure migliori, diciamo”
Una storia divertente, piena d’amore e rispetto reciproco, ma soprattutto anche professionale, visto che i due lavorando nello stesso ambito cinematografico. L’esempio che a volte, anche quando il destino si mette contro di noi, le favole possono avverarsi.
Leggi anche: Carlos Corona contro Nina Moric: “Ha voluto soldi al posto dell’amore per me”

Articolo precedenteMara Venier e la sua casa da sogno…ma con un dettaglio inquietante!
Articolo successivoRita Dalla Chiesa e il tweet su Ilary Blasi: “Continuo a ridere…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui