Valerio Scanu sconvolto dall'atto vandalico: "Gli farò vedere io..."

Non è stato un buon risveglio per Valerio Scanu, che ha ritrovato la sua automobile completamente distrutta. Valerio Scanu è nato a La Maddalena, in provincia di Sassari, il 10 aprile 1990. Amante degli animali e dei cani in particolare, Scanu si prende cura di ben 10 chihuahua. La sua passione per la musica è iniziata nei piano bar e in alcuni eventi cittadini, accompagnato da un gruppo in cui è presente anche il padre. Nei primi anni Duemila inizia a muovere i primi passi come cantante, partecipando ad alcuni programmi televisivi come Bravo, bravissimo di Mike Bongiorno. La svolta della sua carriera avviene quando prende parte al talent Amici di Maria De Filippi nel 2008 dove arriva secondo e lancia un singolo di buon successo: Sentimento

Nel 2009 lancia il suo eponimo album, che raggiunge un ottimo riscontro in termini di vendite.  Successivamente il cantante partecipa anche a diversi reality come L’Isola dei Famosi, Il cantante mascherato e Tale e Quale show nel 2014. Il cantante stava per iniziare la giornata, camminando lungo la strada verso la sua macchina, solo per trovare un'amara sorpresa. Vetri rotti e bulloni rotti delle ruote. Stanco e addolorato per il vandalismo di cui è stato vittima, l'ex studente della  scuola di Amici ha pubblicato sui social le foto dell'auto distrutta. In una storia sul suo profilo Instagram, Valerio ha condiviso foto di vetri rotti e bulloni incastrati in una ruota. Un brutto gesto che ha fatto esplodere Valerio e che ha incoraggiato il ragazzo a lasciare un messaggio anche agli stessi vandali.

Oltre a postare le foto dei danni arrecati alla sua auto da qualcuno che l'ha evidentemente preso di mira,  Valerio Scanu si è lasciato andare anche ad uno sfogo: "Mi preme ribadire all’autore che sono assicurato contro gli atti vandalici”, ha scritto Valerio nel suo messaggio rivolto all’autore del vile gesto. In un messaggio all'autore del gesto criminale, Valerio ha detto:  “E, se disgraziatamente, dovessi beccarlo all’opera (non è la prima volta), gli farò vedere come si infila un bollone”. Anche in passato, dunque, Scanu ha subito gesti del genere. Stavolta ha deciso di denunciare tutto pubblicamente. In effetti nessuno dovrebbe essere preso di mira così, tra l'altro in maniera gratuita. Noi ci auguriamo che la giustizia faccia il suo corso e che Valerio non debba fare più i conti con gesti vandalici e vigliacchi di questo tipo.

LEGGI ANCHE: Sossio Aruta, momenti di panico per il compagno di Ursula Bennardo: "La mia immagine violata, aiutatemi"

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI : Valerio Scanu lo racconta per la prima volta: "Un evento che mi ha devastato":