Barbara D’Urso, la malattia le ha sconvolto tutto: il racconto da pelle d’oca

Barbara d'Urso è una delle donne più famose del nostro Paese. Come molti altri personaggi televisivi, anche la simpatica la conduttrice campana ha dovuto attraversare momenti molto difficili nella sua vita. È quanto ha raccontato in un'intervista nel salotto di Silvia Toffanin, a Verissimo. Il volto di Barbara d'Urso è ormai celeberrimo sul piccolo schermo. Non esiste persona in Italia che non riesca ad associare un volto a questo nome. La presentatrice, infatti, rappresenta uno dei pilastri di Mediaset. Non solo la bella campana mostra spesso una grande empatia, ma affronta anche una grande varietà di argomenti nelle sue trasmissioni, senza mai cadere nel banale. Tuttavia, negli ultimi mesi, le cose sembrano essere cambiate. Mediaset, e lo stesso Piersilvio Berlusconi in particolare, hanno preso la decisione del ridimensionamento della nostra Carmelita nazionale (come molti sapranno, Carmela è il vero nome di Barbara d'Urso).

Per questo abbiamo visto la donna avere sempre meno spazio sulla rete del biscione. Molti dei suoi programmi sono stati cancellati, come per esempio Live - Non è la D'Urso e Domenica Live. La d'Urso è rimasta però al timone della trasmissione Pomeriggio 5 , che ha subito delle importanti restrizioni anche per quanto riguarda gli argomenti da trattare. Lo show, infatti, attualmente dovrà occuparsi solo di argomenti di'attualità, senza scomodare questioni che appartengono al gossip, che negli ultimi tempi stava assumendo sempre di più le sfumature del trash. Insomma, Barbara d'Urso è stata molto al centro dell'attenzione negli ultimi tempi, e anche il suo spostamento su Italia 1 per condurre La Pupa e il Secchione (i cui ascolti, peraltro, sono stati tutto sommato buoni ma non entusiasmanti), ha fatto molto discutere. Tutto questo, però, non rappresenta di certo l'unica difficoltà che Barbara d'Urso ha dovuto affrontare nella sua vita.

In effetti, la presentatrice ha dovuto affrontare e superare un momento davvero molto difficile. A raccontare queste avversità è la stessa conduttrice napoletana, ai microfoni di Verissimo nel salotto della bella e dolcissima Silvia Toffanin. “Sorrido sempre alla vita, ma la verità è che ho dovuto imparare a mettere una maschera fin da quando ero una bambina di sette anni. La indosso sempre tranne quando sono con le persone a me più vicine. […] Mi mancavano gli abbracci, lei era sempre attaccata a tubi e flebo e abbracciarla era molto difficile. È stata bloccata a letto per lunghi anni. Questa difficoltà ad abbracciare qualcuno la vivo ancora oggi”. Le parole riportate dalla conduttrice campana fanno riferimento alla malattia che le portò via sua madre. Quando Barbara era molto giovane, infatti, la donna venne strappata alla vita dal linfoma di Hodgkin.

LEGGI ANCHE>>> Barbara d'Urso, la conduttrice replica alle pesanti indiscrezioni sul suo licenziamento: "Adesso parlo io"