Eurovision 2022: Morgan contro tutti, il cantante esplode e non si contiene

Come tutti sapranno, Morgan è uno di quei personaggi che, quando si tratta di far polemica, è sempre in prima linea. E' certamente una figura molto controversa, la sua, e l'uomo non si nasconde mai dietro al dito quando si tratta di lasciar emergere quello che secondo lui non funziona. E naturalmente, in virtù dell'Eurovision Song Contest, quale occasione migliore gli si poteva presentare per dire la sua con i suoi toni sempre così diretti e polemici? L'Eurovision Song Contest è arrivato alla seconda semifinale con la puntata di ieri, ma ha già raccolto non poche critiche. Una in particolare, è alquanto bizzarra, e non avrebbe nulla a che vedere con la qualità della musica degli artisti in gara. Laura Pausini, infatti, sarebbe finita al centro del mirino per il modo in cui si è presentata sul palco del PalaOlimpico di Torino, con degli abiti che, a detta di molti, non le renderebbero affatto giustizia.

Naturalmente, da esperto di musica e di spettacolo quale è, Morgan non si è di certo soffermato su queste piccolezze, ma la sua polemica va ben oltre. Infatti, secondo Davide Maggio, l'ex concorrente di Ballando con le Stelle avrebbe bacchettato i tre conduttori e alcuni dei cantanti durante la competizione. Nello specifico, sul conto di su Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, Morgan avrebbe affermato: “Non ci sono limiti all’aberrazione! Loro tre mi fanno ricordare la barzelletta con il cieco, il muto e il sordo”. La dichiarazione in questione è stata rilasciata all’AdnKronos. Sul conto di Mika, Morgan si è lamentato del fatto che lui non è italiano, su Pausini ha detto che la cantante non era padrona della lingua (i conduttori hanno presentato l'Eurovision in inglese) e Cattelan lo ha definito "moscio". Insomma, il suo è stato un duro attacco nei confronti di tutti e tre i conduttori, senza pietà.

Che ci sia ancora qualche risentimento per come sono andate le cose a X Factor? Non dimentichiamo, infatti, che Cattelan ha condotto il talent show per tanti anni, mentre Mika è stato più volte giudice. Insomma, Morgan ne ha dette veramente di tutti i colori nei confronti dei tre conduttori, definendoli la "nuova trinità" e evidenziando di non sentirsi affatto rappresentato da loro, affermando: “Non credo di essere l’unico a pensarla così”. L'artista ha anche voluto sottolineare di non aver guardato la prima serata, e pare non avesse intenzione di guardare nemmeno la seconda e la terza, definendo l'evento "più scena che sostanza". Ecco le sue parole al vetriolo: "Tutta l’Italia della comunicazione si ferma perchè c’è l’ESC? Beh, io non mi fermo e non lo guardo, preferisco continuare a lavorare".

LEGGI ANCHE>>> Morgan ritrovato dalla Polizia dopo essere scappato dall'ospedale: ecco cos'è successo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Eurovision: Il Volo perde un componente, ecco cosa è successo