Barù lancia una frecciatina ad Alfonso Signorini: le parole taglienti

Il nobile, diventato ormai celebre volto della televisione italiana, ha aperto l'altra sera il suo primo ristorante a Milano. Ma poco prima dell'inaugurazione è stato ospite del web show Casa Chi, dove è tornato a raccontare la sua esperienza nella versione "vip" del padre di tutti i reality condotto da Alfonso Signorini. A un certo punto la conduttrice ha voluto chiedergli se era stato per lui più difficile restare nella Casa più spiata d'Italia, o se invece avesse riscontrato più difficoltà a Pechino Express con lo zio Costantino Della Gherardesca. E l'ex concorrente si è lasciato andare a una confessione piuttosto schietta e a tratti anche indelicata. Del resto, Barù ci è sempre piaciuto anche per questo. Senza indugio, Gaetani ha subito affermato che il reality condotto dal direttore della rivista Chi è pensato proprio per mettere volutamente a disagio le persone: “E’ fatto apposta per creare dinamiche, litigare, portare fuori il ribrezzo che hai dentro di te…”.

In breve, l'uomo ci è andato giù pesante nei confronti del Grande Fratello vip. Del resto, che questo tipo di reality non lo entusiasmasse particolarmente non è una novità. Che abbia voluto lanciare una frecciatina ad Alfonso Signorini? Barù, sempre nel suo intervento sul web show Casa Chi non le ha mandate a dire nemmeno per quanto riguarda il cibo fornito ai concorrenti del reality, dicendo che secondo lui era di scarsa qualità. Ma il meglio arriva quando parla dei suoi ex coinquilini: “Venti persone sudice in una casa…”. Si sa che Barù teneva molto all'igiene degli ambienti, e secondo lui la Casa di Cinecittà era fatta praticamente per diventare un ricettacolo di polvere: “Dovete cambiare interior designer…”. La padrona di casa di Casa Chi ha poi chiesto all'ex concorrente del Grande Fratello Vip se rifarebbe esattamente tutto quello che ha fatto nella casa più spiata dagli italiani negli ultimi mesi.

L'uomo, naturalmente, ha risposto subito in modo affermativo, spiegando che in realtà lui fuori dal contesto televisivo è abituato a fare certamente di peggio: “Dentro non ho fatto tante brutte figure…Non ho neppure sbroccato o usato violenza…". E meno male, direbbe qualcuno. Chi ha seguito infatti la sesta edizione del reality show condotto da Alfonso Signorini, ricorderà sicuramente che Barù era stato ampiamente criticato per la sua abitudine di fare eruttazioni sonore senza il minimo ritegno. Molti sono rimasti scandalizzati da quell'atteggiamento, soprattutto perchè non era quello che ci si aspettava da parte di un nobile, eppure anche questo fa parte del suo fascino, così spontaneo e disinibito, per certi versi. A noi quindi non resta che fare a Barù i nostri migliori auguri per questa sua nuova attività, sperando di rivederlo presto in televisione.

LEGGI ANCHE>>> Jessica Selassiè e l’incontro con Barù: i due fanno sognare