Vittorio Sgarbi torna sui suoi passi su Mughini e Chiara Ferragni: le sue parole

Se pensate che l'ultima polemica di Vittorio Sgarbi su Giampiero Mughini e i Ferragnez sia stata archiviata, vi sbagliate di grosso. Il 9 maggio, Grazia Sambruna della rivista Mow è tornata a scavare, trovando il modo di ottenere altri commenti pungenti dall' importante critico d'arte. Per certi versi, il risultato finale è stato sorprendente. Difatti, , Vittorio Sgarbi è stato più accomodante del solito, anzi ha ritrattato alcune delle sue passate "sentenze". Nelle scorse ore sono riaffiorati alcuni vecchi commenti di Sgarbi, una serie di pesanti dichiarazioni su Chiara Ferragni e il marito Fedez. In un'intervista pubblicata sulla rivista MOW a luglio, il critico d'arte ha definito la Ferragni "una vecchia strega" e Fedez “un mezzo marito rin………o”. Queste infelici dichiarazioni, però, risalgono a molto tempo fa e ora Sgarbi è intenzionato a far sapere che non la pensa più così.

Al magazine online, Vittorio Sgarbi ha voluto chiaramente ritrattare, dichiarando: "Rileggendo le mie dichiarazioni sui Ferragnez, mi sono stupito di me stesso: non mi riconosco. Mi viene da dire che quel giorno devo essere stato davvero di cattivo umore. Nutro grande ammirazione per loro, tant’è che ho inserito lei nella mostra su Botticelli che feci al Mart di Rovereto. “Vecchia befana” e “mezzo marito”? Chissà perché l’ho detto…" ma perché mai una vecchia intervista  come quella dovrebbe improvvisamente ritornare in auge, proprio di questi tempi? Il motivo sarebbe da ricondurre a Roberto D'Agostino, che su Dagospia avrebbe ripreso l'articolo che Mow aveva messo in prima pagina qualche tempo fa. "È colpa di quel f….o di p…..a di Dagostino che l’ha ripresa facendo finta di non notare che fosse vecchia. Da lì, tutti gli altri hanno seguito” ha spiegato Sgarbi, rivelando che il giornalista si sarebbe offeso per non essere stato invitato alla sua festa di compleanno.

Inoltre, tra le dichiarazioni più succulenti di Sgarbi alla rivista Mow, ci sono anche le dichiarazioni in merito a Giampiero Mughini, con cui, come è ormai noto, ha litigato pubblicamente di recente al Maurizio Costanzo Show. Il critico d'arte però, che ha confessato di non aver avuto più contatti con il giornalista sportivo dopo il litigio, ha riferito di essergli in qualche misura "grato". A tal proposito , infatti, ha specificato: "Beh, la mia estetica è l’incidente, l’imprevisto. L’attacco di Mughini è stato un incidente, un imprevisto sublime. Pensa cosa sarebbe stata quella puntata del Maurizio Costanzo Show senza quel momento: praticamente, una cartolina. Col cantante che fa il cantante da 40 anni, il comico che dice le sue barzellette da 40 anni. Trovare un Mughini così spontaneamente disposto alla rissa, invece, ha fatto saltare il banco: non posso che essergliene particolarmente grato."

LEGGI ANCHE:Maurizio Costanzo Show, la violenta rissa in studio andrà in onda stasera: coinvolti Albano Carrisi, Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini