Nadia Rinaldi rivelazione drammatica: “Ho rischiato un infarto…”

Nadia Rinaldi è una delle ex naufraghe più apprezzate nella storia de L'Isola dei Famosi. L'attrice aveva partecipato all'edizione del 2018 del famoso talent show, e nel corso di una puntata di Vieni da me, nel salotto di Caterina Balivo si è sbottonata su alcuni importanti dettagli della sua vita privata. L'ex naufraga ha voluto raccontare un'esperienza molto drammatica vissuta in prima persona, che le è quasi costata la vita. Tutti quei personaggi del mondo dello spettacolo che hanno qualcosa di interessante da dire, di sicuro sono passati almeno una volta per la famosa trasmissione di Caterina Balivo. Nadia Rinaldi è stata la protagonista assoluta di una puntata molto bella, andata in onda diverso tempo fa. La famosa e simpaticissima attrice ha raccontato la sua tragedia personale sulla malattia che l'ha aggredita e ha minacciato di ucciderla. Nadia, durante l'intervista, ha ripercorso quel momento così brutto e difficile della sua vita, in cui la donna ha temuto davvero per il peggio, sia per sé stessa che per al sua famiglia.

Questa volta, però, Nadia Rinaldi non si è aperta al suo affezionatissimo pubblico attraverso il gioco della Cassettiera, bensì attraverso le "domande al buio". Quello che ha raccontato è stato veramente agghiacciante, in quanto la donna ha confessato di aver corso il rischio di morire. Ecco le sue parole, quando ha raccontato quell'esperienza veramente da brividi: "Ho rischiato… ho avuto una sorta di infarto. Ero andata a fare la spesa, avevo mio figlio nella carrozzina […] tornata a casa: ascensore rotto […] ho preso mio figlio e sono salita per cinque piani a piedi. Poi sono scesa a riprendere la carrozzina e risalita. Poi riscesa per prendere le buste della spesa e ancora risalita…". Poi ha continuato: “Sono diventata cianotica. Mi hanno trovata stesa a terra: giusto il tempo di chiamare il 118. Hanno caricato me e mio figlio”  ha aggiunto Nadia Rinaldi, che a Vieni da me ha rivelato di aver subito un intervento bariatrico.

Ma la frase che ha lasciato tutti senza parole è stata questa: "Mi era stato detto che avrei lasciato orfano il mio bambino molto presto". Nadia ha rivelato che il problema contro il quale stava lottando il quel periodo era l'obesità, che stava mettendo seriamente a rischio la sua salute e la sua stessa vita. “L’obesità è una patologia. Non è soltanto dire: quella mangia tanto ed è ingrassata. No! E’ una patologia e va rispettata e, soprattutto, chi guarda una persona che soffre di questa patologia dovrebbe tenere la lingua a freno”. Nadia Rinaldi è una donna molto fortunata, perchè con tanto impegno e grinta è riuscita a perdere peso ed oggi appare più bella, più sana e più forte che mai. La sua esperienza potrebbe essere da esempio per tante donne che stanno vivendo la stessa situazione che ha vissuto lei.

LEGGI ANCHE>>> Giuliana De Sio si racconta, dalla malattia alla depressione: "Costretta a stare con la maschera fissa dell'ossigeno giorno e notte"