Amanda Lear, distrutta dal dolore: "É morto tra le fiamme"

Per Amanda Lear, c'è stato un momento nella vita che l'ha completamente devastata. Il racconto di un lutto che ha portato il gelo in studio. Negli ultimi tempi si è tornato molto a parlare di Amanda Lear proprio in merita ad una gaffe che è ormai diventata nota a tutti. La donna si è ampliamente scusata per le sue parole e ha spiegato che non intendeva nella maniera più assoluta offendere nessuno. Amanda adesso è nuovamente sotto i riflettori, stavolta a far chiacchierare sono una serie di aneddoti che lei stessa ha raccontato, riguardanti la sua vita professionale e privata. La Lear, in effetti, ha vissuto una vita davvero straordinaria, è stata , tra le altre cose anche l'amante e la musa di Salvador Dalì.

Sul sito liberoquotidiano leggiamo quindi delle parole che la donna rivela, riguardo ad uno degli uomini più importanti nel mondo dell’arte. Afferma che egli era molto geloso di Magritte. Ed è proprio per stuzzicarlo che, Amanda, affermava sempre di preferire Magritte piuttosto che lui. La nota attrice ha anche dichiarato, nella stessa intervista, di non essere mai stata attratta dagli uomini per il loro patrimonio, anzi. Tuttavia l'eccezione ci fu quando s'innamorò perdutamente dell’erede di Opel. Addirittura l'uomo le regalò una bellissima Rolls-Royce. Nonostante abbia raggiunto la veneranda età di 82 anni, Amanda Lear ancora oggi viene corteggiata da uomini molto più giovani di lei. In effetti c'è da dire che la Lear resta una donna estremamente affascinante anche con il passare del tempo.

Ha anche affermato che gli uomini al giorno d'oggi sono diventati molto più spavaldi e che riempiono le donne di complimenti senza alcun remore.Amanda ha concluso l'intervista parlando dell'uomo più importante, l'amore della sua vita. "Il mio cuore batte ancora per mio marito, morto in un incendio." Un amore finito prematuramente, ma che per Amanda non tramonterà mai. Il tragico incidente avvenne nel 2000 mentre lei si trovava lontano dalla loro casa, un tremendo incendio ha distrutto l'abitazione e non ha dato via di scampo ad Alain-Philippe Malagnac d'Argens de Villèl, lasciando Amanda vedova. I due si erano sposati nel 1979 a Las Vegas, la coppia era davvero innamoratissima ed è stato l'unico uomo che è riuscito a portare Amanda sull'altare ( la donna infatti nonostante una serie di storie importanti non si era mai sposata).

LEGGI ANCHE: Domenica In, l'intervista di Amanda Lear a Mara Venier finisce malissimo: cosa è successo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: "Amanda Lear in realtà è un uomo", come risponde la cantante alle clamorose voci sul suo conto