Stefano Tacconi, aggiornamenti sulle condizioni di salute, parla Roberto Alessi: "Ha avuto spasmi e febbre, sono molto preoccupato"

Roberto Alessi è ospite in collegamento audiovisivo del programma "Storie Italiane", condotto da Eleonora Daniele e in onda  questo venerdì mattina, 6 maggio 2022. Il Direttore di "Novella 2000" e Direttore editoriale del settimanale "Visto" ha espresso la sua opinione nei casi del momento e ha aggiornato sulle condizioni di salute di Stefano Tacconi. Tra le tante notizia ha cominciato a parlare del processo, ancora in corso, con protagonisti Amber Heard e Johnny Depp. Alessi ha commentato: “Amber Heard è rimasta 4 anni a convivere con Johnny Depp ed è palese siano stati un inferno. In questa storia abbiamo due vittime: Johnny Depp, vittima dei suoi demoni (alcol e tanta droga), e Amber, che pensava di poter gestire il vizio di Johnny. Avrebbe dovuto rivolgersi a qualcuno che sa affrontare quei vizi.

Anche durante il processo Amber ha ammesso di avere assunto allucinogeni in barca con i due figli di Johnny Depp. Ecco perché dico che siamo di fronte a due vittime. Certe sostanze non si possono gestire e un comportamento di tipo bipolare, violento, è inevitabile. Non si può pensare di fare l’infermiere l’uno dell’altra. Tutto questo è molto utile che emerga, però, affinché le persone possano capire che la strada della condivisione dei vizi porta solo a finire molto, molto male”. Sempre durante il programma Alessi ha detto brevemente anche la sua sul caso della Strage di Samarate: “Non è stato un pluriomicidio d’impeto, perché il giorno prima che Alessandro Maja agisse in questi termini, al suocero la figlia disse che il padre era andato vicino al suo letto la sera prima, per poi chiederle scusa

Su quanto accaduto a Loredana, donna perseguitata dal suo stalker anche se quest’ultimo è in carcere: “Lì non entrano solo i telefonini, ma anche droga e armi. Quando ci sono state rivolte, le armi sono arrivate con i droni”. Infine ha aggiornato sullo stato di salute di Stefano Tacconi: “Sono preoccupato, ma anche speranzoso. Il dottor Barbanera ha ribadito la necessità di essere estremamente prudenti. Io sono in contatto con il figlio Andrea e con la moglie di Stefano, Laura Speranza. Purtroppo, Stefano ha avuto la febbre alta e ha avuto degli spasmi. Questo non sta aiutando la ripresa, ma ogni giorno che passa è un passo avanti”. Insomma la situazione sarebbe leggermente migliorata e stabile ma non sembrano esserci grosse novità in merito alle sue condizioni.

LEGGI ANCHE: Stefano Tacconi, arrivano importanti novità dall'ospedale: come sta l'ex portiere

POTREBBE ANCHE INTERSSARTI: Eva Henger, aggiornamento sulla convalescenza dopo il tragico incidente: "Tutte le ossa rotte, ho perso moltissimo sangue"