HomeSpettacoloFrancesco Totti, dopo la presunta crisi con Ilary Blasi arriva l'ennesima batosta:...

Francesco Totti, dopo la presunta crisi con Ilary Blasi arriva l'ennesima batosta: "Un tragico lutto familiare"

Nell'ultimo periodo Totti e la moglie Ilary hanno vissuto un'ondata di voci secondo cui la loro coppia era in crisi. L'ex capitano della Roma si è affrettato a smentire le voci, sottolineando il fatto che, essendo coinvolti dei bambini, c'era bisogno di finirla con queste illazioni perché la sua famiglia merita rispetto. La verità è che la coppia è ancora felicemente sposata. Potrebbe esserci al massimo qualche discussione, cosa che accade a quasi tutte le famiglie. Sulla vicenda è intervenuta anche la sua bellissima moglie, la presentatrice Ilary Blasi che attualmente si trova impegnata nella conduzione de L'Isola dei Famosi, la quale in un'intervista di Francesca Fagnani a Belve ha tenuto a smentire tutte le voci sul loro matrimonio finito, alludendo al fatto che qualcuno abbia voluto fare loro una sorta di "dispetto". Stessa cosa ha fatto davanti all'amica Silvia Toffanin nel suo salotto di Verissimo, quando ha rassicurato tutti dicendo che il suo rapporto con Francesco Totti non era affatto in pericolo come alcuni giornali volevano.

Ma se Francesco Totti è diventato il protagonista di una carriera straordinaria, parte del merito va anche ai suoi genitori. Questi ultimi, infatti, hanno cresciuto quello che sarebbe diventato un uomo di sani principi, generoso e disponibile, nonché un papà meraviglioso. Mamma Fiorella è sempre stata al fianco del campione, accompagnandolo ogni giorno ai suoi allenamenti fin da quando era soltanto un ragazzino. I suoi genitori hanno creduto molto in lui e Francesco li ha ripagati dimostrando tutto il suo talento nei tanti stadi di tutta Italia e d'Europa per un quarto di secolo, entrando nel cuore di milioni di tifosi. Ore fa, l'ex capitano della Roma ha postato sul suo account Instagram una storia in ricordo del suo papà, scomparso in tempi piuttosto recenti. “Buon compleanno sceriffo”, ha aggiunto il Pupone alla foto in cui è raffigurato da bambino, tenuto teneramente tra le braccia dal padre.

Il 3 maggio il signor Enzo avrebbe compiuto 78 anni. L'uomo è morto tragicamente nel 2020 a causa di una grave malattia polmonare post-COVID-19. Sempre sui social, due anni fa l'ex giallorosso numero 10 ha pubblicato una toccante lettera. “Devo dirti scusa e grazie. Scusa per tutte le volte che non ho capito, per tutte le volte che non ti ho detto ti voglio bene, scusa per gli abbracci mancati, per le parole non dette, per gli sbagli che ho fatto, ma soprattutto grazie perché sei stato un padre e non smetterai mai di esserlo. Senza di te non ce l’avrei mai fatta, anche se non sei più con noi il tuo ricordo e il tuo sorriso non saranno mai dimenticati“. Questo è il testo della sua lettera, dove ha voluto chiedere scusa al padre e ringraziarlo per tutto ciò che ha fatto per lui.

LEGGI ANCHE>>> Ilary Blasi, la moglie di Francesco Totti si sfoga su quello che accade in casa: "Lui quando mi vede nemmeno mi saluta"

ARTICOLI RECENTI