Eva Henger, aggiornamento sulla convalescenza dopo il tragico incidente: "Tutte le ossa rotte, ho perso moltissimo sangue"

Dopo il tragico incidente nel quale sono stati coinvolti, Eva Henger e MAssimiliano Caroletti hanno avuto modo di parlare a Pomeriggio 5. Sono stati ospiti in collegamento nella puntata di ieri, 3 maggio e sono tornati a quel momento in cui hanno perso la vita due persone, nel tentativo di fare un soprasso vietato e pericolosissimo. Eva Henger è ancora in ospedale e probabilmente ci resterà ancora a lungo. Almeno la buona notizia  è che lei e suo marito Massimiliano si sono ricongiunti dopo essere stati ricoverati in due ospedali distanti chilometri tra loro, e siccome adesso sono entrambi fuori pericolo hanno chiesto di stare nello stesso ospedale e addirittura nella stessa stanza, essendo coniugi. Così, nel corso della puntata di ieri di Pomeriggio 5 Barbara d'Urso ha avuto modo di parlare con loro ma Eva, a causa delle fratture, non poteva muoversi toppo. La donna ha tenuto a ringraziare tutti per i numerosi messaggi di supporto e affetto, poi ha aggiunto: “Mi sento malissimo, ho molto male ma piano piano… Ci vorrà qualche mese. Piano piano tornerò a camminare”. Poi spiega che il motivo per cui erano stati trasportati in due strutture ospedaliere diverse dipendeva dal fatto che si trattava di ospedali piccoli, dotati di una sola sala operatoria e che potevano offrire tutte le cure necessarie soltanto a uno di loro, trattandosi di pazienti molto gravi.

Eva Henger ancora deve essere operata perchè ha perso molto sangue, ha avuto delle trasfusioni ma non è ancora pronta per l'intervento. Poi la donna ha spiegato che per fortuna sua figlia Jennifer era a scuola, sebbene la ragazza volesse andare con lei e Massimiliano. Ma Eva glielo aveva proibito a causa dei brutti voti in matematica: “Questa è stata la più grande fortuna. Se lei era in macchina era morta. Lei slacciava sempre la cintura, già da piccola, per fare sti Tik Tok. Lei non ci sarebbe più”. Infatti, Eva Henger e Massimiliano Caroletti si sono salvati proprio perchè inossavano la cintura di sicurezza. La donna ha tenuto a precisare che non correvano con l'auto, e infatti è arrivata la conferma che i due andavano a 52 km/h. Nonostante non sia stata colpa loro, Eva dice che si sentirà comunque in colpa per la coppia che ha perso la vita durante il tragico impatto: “Io mi sento in colpa continuamente”. Per quanto riguarda l'intervento, Eva Henger ha spiegato di doversi operare alla gamba in quanto le si è schiacciato il tallone e devono metterle dei ferri. Poi dovrà subire un intervento anche al braccio e forse all'osso sacro, ha inoltre una clavicola rotta, tre costole, lo sterno e il bacino. Purtroppo la sua sarà una convalescenza lunga: “Tutte fratture scomode. Alcune non possono essere ingessate: stai immobile e aspetti che guarisci”.

La donna non ha mai perso conoscenza durante l'impatto, e l'è stato spiegato che è stato per tutta l'adrenalina che la donna aveva in corpo, e ciò le ha permesso di vedere tutto ciò che stava succedendo a Massimiliano quando sono intervenuti i soccorsi: “A un certo punto pensavo fosse morto, è stato molto brutto”. Caroletti ha voluto dedicare un pensiero alla famiglia della coppia che ha perso la vita nell'incidente. "Io per 12 minuti non ero più cosciente, realmente ho visto una luce intensa”. Eva poi conferma le voci circolate nelle ultime ore, secondo cui Mercedesz avrebbe voluto rinunciare a L'Isola dei Famosi per stare accanto alla madre: “Memi mi è stata molto vicino, è stata molto carina. Mi ha mandato tanti messaggi. Non voleva più partire, le ho detto di no, assolutamente. Le ho detto parti, è giusto così. Siamo state lontane tanto tempo. Sì è vero che ci siamo riavvicinate ma non è giusto che deve rinunciare a una cosa che può essere bella per lei. Io ce la faccio, anzi mi farà compagnia perché la guarderò”.

LEGGI ANCHE>>> Eva Henger, aggiornamenti sulle condizioni di salute: "Pessime notizie"