Nino D'Angelo, il retroscena che non tutti conoscono: "Il dolore mi ha cambiato"

Non ha certo bisogno di presentazioni, Nino D'Angelo. Il famoso cantautore, compositore, sceneggiatore e attore napoletano il cui nome all'anagrafe è Gaetano, ha avuto un successo davvero clamoroso. Non a caso, è uno di quegli artisti che hanno scritto la storia della musica italiana. Il simpaticissimo Nino D'Angelo ha saputo costruirsi una carriera invidiabile grazie ai vari film in cui è stato il protagonista indiscusso degli anni '90. Quello che pochi sanno, però, è che il cantautore napoletano ha attraversato un periodo “buio” qualche anno fa. A raccontarlo è stato proprio lui stesso, in un'intervista a Today che risale al 6 luglio 2018, dove Nino D'Angelo ha voluto aprirsi di più e raccontare il suo dramma. La sua è stata una confessione piuttosto dolorosa. “Mi ha cambiato”, ha detto il cantautore napoletano. Ma cosa è successo esattamente?

Nino D'angelo ha voluto soffermarsi sul dolore che ha sperimentato in un certo momento della sua vita in particolare. Un dolore così forte che lo ha trascinato in un vortice di negatività che lo ha profondamente trasformato. È stato durante la sua intervista del 2018 a Today che Nino D'Angelo, oltre a ripercorrere la sua carriera e i suoi inizi, non ha potuto fare a meno di svelare il suo dramma, molto probabilmente non tutti sanno di cosa stiamo parlando. La risposta è semplice: la morte dei genitori. Insomma, come possiamo ben capire, è stato un evento davvero spiacevole e angosciante. Questo tragico evento è stato molto duro da affrontare per il cantautore napoletano. Fu dopo questa disgrazia che Nino D'Angelo disse di aver conosciuto veramente la depressione. Voleva anche prendersi una pausa.

“Quando soffri di depressione è normale che molli. Molli tutti i giorni, non ti importa di niente”, ha detto Nino D'Angelo. Quello della depressione è un tema che man mano sta emergendo in un numero sempre maggiore di interviste da parte di grandi artisti. molte celebrità hanno avuto modo di sperimentare questa pericolosa malattia che non ha pietà per nessuno, ma bisogna tirare fuori la forza di accettarlo e di chiedere aiuto per uscirne. ”La morte dei miei genitori mi ha cambiato. Mi è arrivato addosso un dolore così grande che non sono riuscito a sopportarlo. Ho conosciuto la depressione e in quegli anni mi sono fermato”, ha detto il cantautore napoletano, svelando il suo dramma. Per fortuna Nino D'Angelo è riuscito a uscire da questo "tunnel". E, soprattutto, è riuscito a tirarne fuori gli aspetti positivi. “È uscita fuori un’altra parte di me, la parte di me che voleva cambiare”, ha concluso.

LEGGI ANCHE>>> Paola Perego, dagli attacchi di panico alla forte depressione: il dramma nascosto della conduttrice

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Michele Bravi, dal brutto incidente alla depressione: come sta oggi