Andrea Bocelli, il furto in casa nel cuore della notte: il bottino è inestimabile

La villa di Forte dei Marmi di Andrea Bocelli è stata svaligiata nel cuore della notte. I malintenzionati sono riusciti a entrare nella proprietà scavalcando il cancello dell'ingresso per poi entrare nell'abitazione forzando la porta d'ingresso e mettendo a soqquadro tutte le stanze. La villa è stata acquistata di recente dal tenore e al momento del furto non c'era nessuno al suo interno, per questo motivo i ladri a quanto pare hanno potuto fare razzia dei beni e di tutti gli oggetti presenti nell'abitazione. A chiamare le forze dell'ordine è stato il personale domestico e i custodi che si sono accorti del furto solo il giorno dopo l'avvenimento. Fortunatamente la villa non è ancora abitata ma questo ha permesso ai malviventi di agire indisturbati e mettere sotto sopra l'intera dimora.

Il valore del bottino per adesso resta imprecisato e non è ancora stato stimato. A tal proposito si sono adoperate le forze dell'ordine insieme al tenore , Andrea Bocelli, che al momento del furto si trovava in procinto di partire per Amsterdam dove canterà, allo Ziggo Dome, il 3 e 4 maggio per il suo tour europeo. I malviventi non avrebbero trovato quello che si aspettavano dato che, secondo le prime informazioni, la villa non dovrebbe essere arredata visti i lavori di ristrutturazione, ma proprio questo particolare renderà ancora più difficile capire cosa fosse ancora nell'abitazione e cosa sia stato portato via.Per Bocelli questo  è un incubo che ritorna dato che non si tratta del primo furto fatto in casa.

Già nel 2018, almeno per due volte di seguito, i ladri hanno cercato di violare il suo domicilio nella villa di Forte Dei Marmi.A luglio il primo episodio, in quell'occasione Bocelli si trovava in casa con la moglie e i figli: a dare l'allarme fu il personale della sicurezza. Il secondo a agosto, in quell'occasione la famiglia non era in casa. A dare l'allarme fu la domestica dopo aver visto la luce accesa nella depandance della villa, accorgendosi così del tentativo messo in atto dai ladri, con questi ultimi che, quando la donna si mise a urlare, scapparono. La sua domestica a quel punto chiamò le forze dell'ordine che tempestivamente arrivarono alla villa ma nel contempo i malviventi avevano già abbandonato la casa ed erano fuggiti via. Questa volta pare che il colpo sia andato a segno e che abbiano fatto una vera razzia mentre il tenore e la sua famiglia, ignari, erano lontani dall'abitazione.

LEGGI ANCHE: Andrea Bocelli, spiegati motivi della sparizione: il brutto incidente e il ricovero d'urgenza
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Andrea Bocelli, dopo anni viene fuori l'amara verità: perché è finita con Enrica Cenzatti