Vanessa Gravina, l'attrice rivela un dramma agghiacciante: "Ho rischiato di diventare cieca"

Il Paradiso delle Signore è una delle telenovelas di punta della Rai, un prodotto italiano puro che ha riscosso grande successo tra il pubblico della rete ammiraglia. Nel corso degli anni, la telenovela ha entusiasmato il pubblico con la sua storia avvincente e gli intrecci sempre più intricati. Ciò è dovuto non soltanto alla sceneggiatura, ma principalmente al cast, che è composto da attori molto talentuosi e carismatici. Tra loro c'è Vanessa Gravina, già apparsa nella soap opera di Rai1 Incantesimo. Vanessa Gravina è nota per i tanti ruoli che ha interpretato nel corso della sua lunga carriera. L'attrice, infatti, è entrata a far parte del mondo dello spettacolo quando era ancora giovanissima, ossia quando aveva appena undici anni. Da allora, la donna ha preso parte a un grandissimo numero di film e di serie televisive, mostrando a tutti il suo talento e ricevendo numerosi consensi da parte del pubblico. E il suo amore per la recitazione è dimostrato anche da un fatto molto particolare, che l'attrice ha messo in evidenza in tempi piuttosto recenti.

L'attrice, infatti, ha letteralmente scioccato i fan con una dichiarazione inaspettata. Come si sa, trovarsi su un set cinematografico è sempre un'esperienza molto bella, in grado di emozionare tanto la gente comune quanto gli addetti ai lavori. Certo, per gli attori poi diventa una routine e non rappresenta più un evento memorabile, ma per vanessa Gravina un'esperienza sul set in particolare le resterà sicuramente impressa nella memoria per sempre. Quando Gravina aveva appena 13 anni, infatti, è stata vittima di un incidente su un set che ha rischiato di farle perdere la vista. Vanessa si trovava sul set di Don Tonino, e a quanto pare i filtri dei riflettori erano guasti e per questo l'attrice iniziò a sentire molto caldo. Ma non è finita qui, ecco cosa ha detto l'attrice: “Ho rischiato di compromettere la vista per una lesione della cornea sul set avevo sentito più calore del solito, tanto da ritrovarmi con le guance arrossate una volta a casa. Ero terrorizzata, temevo di diventare cieca“.

Quando è tornata a casa, Vanessa si è addormentata e quando si è svegliata, ha iniziato ad avvertire un fastidio agli occhi insopportabile. L'attrice ha detto di aver provato una sensazione orribile come se avesse degli aghi negli occhi. Ecco come continua la sua testimonianza di una così brutta esperienza: “Sono dovuta restare bendata per tre giorni e ho dovuto usare una pomata antibiotica con il cortisone, ma prima di tornare a recitare sono passate tre settimane. E ho iniziato a sentirmi davvero bene solo dopo un mese”. Ma perché l'attrice ha vissuto questo dramma? Qual è il motivo? La verità è che Vanessa è stata troppo esposta ai riflettori, il che le ha provocato un danno alla cornea causandole una brutta infiammazione, fortunatamente non permanente. Per questo la donna cerca ancora di evitare di esporsi al sole nelle ore di punta e porta spesso gli occhiali da sole.

LEGGI ANCHE>>> Il Paradiso delle Signore, Vanessa Gravina si lascia sfuggire un clamoroso spoiler sul finale