Nathalie Guetta, l'amara confessione: "Sarà il mio rimpianto più grande"

Nathalie Guetta, sorella del famoso dj e produttore David Guetta, è nata a Parigi il 9 settembre 1958, sotto il segno della Vergine. In Italia ha raggiunto una grande notorietà perché ha interpretato Natalina nella famosa serie televisiva di Rai 1 Don Matteo, al fianco di Terence Hill, che da qualche tempo è tornata sui nostri schermi con delle importanti novità, tra cui l'abbandono da parte di Terence Hill e l'ingresso dell'affascinante Raoul Bova nei panni di Don Massimo. Quello che colpisce di più di Nathalie Guetta è la sua innata e spontanea verve comica che la donna non può fare a meno di far emergere nei più svariati contesti. Nathalie è dotata di una comicità unica che è in grado di rendere esilarante qualunque discorso, e ciò è dovuto indubbiamente alla simpatia dell'attrice, ma anche al suo incredibile talento nella recitazione, che le rende facile accattivarsi il pubblico con i suoi siparietti.

E sebbene il ruolo della donna sfortunata in amore le riesca così bene nella finzione, la realtà è ben diversa, anche se da questo punto di vista la donna non ha nascosto di avere un enorme rimpianto. La vita sentimentale di Nathalie Guetta è stata abbastanza intensa, infatti tempo fa è stata sposata con il suo primo marito, Yudiel Sanchez, un ragazzo cubano di ben 17 anni più giovane di lei. I due si sono conosciuti ai Caraibi nel 2007 dopo le riprese di Don Matteo. Dall'intervista rilasciata da Nathalie si evince che il ragazzo rimase letteralmente folgorato dallo sguardo dell'attrice, quindi iniziò a corteggiarla ogni singolo giorno fino a quando i due non hanno deciso di mettersi insieme per poi convolare a nozze. Peccato che la loro storia non abbia avuto un lieto fine, ma è durata comunque 5 anni e mezzo. Ecco perché l'attrice è molto angosciata. I due non hanno mai avuto figli, anche se lui ne aveva già avuto uno uno da una relazione precedente prima che conoscesse Natalie.

La donna, infatti, ha svelato il suo più grande rimpianto in un'intervista, in vista della nuova stagione di allora di Don Matteo: “Non sono riuscita a essere una moglie, né una mamma né una nonna, quindi m’è rimasto questo: sono un’attrice”. Un dolore che non va ignorato, ha spiegato: “Mi è dispiaciuto immensamente non essere una moglie né una mamma perché io puntavo solamente a questo, – ha spiegato – non ci si crede però.” “Quando uno punta troppo fortemente, si irrigidisce e quindi la situazione non può arrivare, c’è una forte una pressione. M’è andata stortissima in quel campo“, ha concluso amaramente la famosa attrice. In tempi piuttosto recenti Nathalie Guetta ha ammesso in TV di non avere nessuno nella sua vita ed è quindi single, ma si rammarica ancora di non aver realizzato il suo sogno di mettere su famiglia.

LEGGI ANCHE>>> Terence Hill, l'addio a 'Don Matteo' è un bluff enorme, fan inferociti: "Presi in giro"