Raoul Bova, Terence Hill mi ha detto: "Scegliti un nome e prendi la tua strada"

Raoul Bova ospite di Domenica In riflette sui momenti più importanti della sua carriera. Dal primo film al debutto come Don Massimo al posto di Terence Hill in Don Matteo. Ma durante l'intervista la conduttrice avanza una richiesta particolare: un  bacio dall'attore, lo stesso che ha scambiato con Madonna qualche anno fa. Ripensando alla sua carriera, Raoul Bova racconta il suo bacio con Madonna, anche per la curiosità di Mara. "E 'stato un bacio cinematografico", ha spiegato Bova. Ma la Venier, desiderosa di saperne di più sulla dinamica del bacio con la pop star, si è alzata in piedi: "Fammi vedere come l'hai baciata." I due hanno riso di gusto, un po' imbarazzati e si sono abbracciati, per poi lasciarsi andare a un ballo. Ed è proprio qui che la conduttrice prova a cercare le labbra di Bova che, visibilmente a disagio,  si scosta da lei. «Sei tu che hai girato la faccia», gli dice.

Poi, Mara Venier controlla il suo telefono in tempo reale per controllare se Rocio Morales avesse inviato qualche messaggino geloso ma niente,  «Non mi ha scritto, mi ha scritto mio marito. Dice il siparietto del bacio gli è piaciuto», dice tra le risate. Raoul poi passa a parlare dell'esordio in Don Matteo e a questo proposito svela un aneddoto molto simpatico: «Ho incontrato Terence per aver il suo assenso e ricevere il passaggio di testimone», dice Rauol Bova a proprosito del suo nuovo ruolo di Don Massimo nella serie di Rai 1. «L'ho sentita come una cosa doverosa nei suoi confronti. Lui è stato il portatore di un'energia positiva. Quando l'ho incontrato c'è stato un momento in cui ci siamo guardati e lui mi ha detto: "Vai, si indipendente, scegliti un nome e prendi la tua strada"».

Finisce un’era durata vent'anni con Terence Hill, ma un’altra con Raoul Bova e don Massimo è pronta ad incominciare tra nuovi gialli ed emozionanti avventure. L’amico ritrovato» è il titolo della quinta puntata di «Don Matteo 13», andata in onda giovedì scorso alle 21.25,  la prima con protagonista Bova , sempre con la regia di Luca Brignone e interpretato da Terence Hill, Nino Frassica, Maria Chiara Giannetta, Maurizio Lastrico, Nathalie Guetta, Francesco Scali, Pamela Villoresi, Emma Valenti, Mattia Teruzzi, Giorgia Agata, Aurora Mementi, Pietro Pulcini, Domenico Pinelli, Francesco Castiglione. Una produzione Lux Vide, società del gruppo Fremantle, in collaborazione con Rai Fiction prodotta da Matilde e Luca Bernabei.

Leggi anche: Don Matteo, Terence Hill rompe il silenzio sull'addio alla fiction: "Adesso parlo io"
Potrebbe interessarti anche :Rocìo Morales rompe il silenzio su Raoul Bova: "Vi dico io chi è davvero"