Aldo Montano, il dramma dell'atleta: "Non riesco più a farlo"

Volto noto nel mondo dello sport, Aldo Montano ha conquistato con successo numerosi riconoscimenti per essere uno dei migliori schermidori del nostro stato. Nonostante la sua carriera piena di successi, ha dovuto comunque fare i conti con un dramma devastante che lo ha anche costretto a riconsiderare le sue priorità. Aldo Montano è conosciuto non solo come un atleta di grande successo, ma come un rubacuori che in passato è riuscito a far innamorare numerose donne. Oggi, però, Aldo ha messo completamente la testa a posto ce ha deciso di sposarsi e vivere serenamente come marito e padre. Aldo Montano è nato in una famiglia di schermidori, il che lo ha portato a seguire le orme dei suoi parenti diventando così uno dei migliori nella disciplina. Aldo ha iniziato però come carabiniere, anche se in seguito ha deciso di entrare a far parte del gruppo sportivo Fiamme Azzurre della polizia penitenziaria come il padre, il nonno e alcuni cugini. È proprio alla società di scherma Fides di Livorno che Aldo inizia a padroneggiare le sue prime abilità nello sport della scherma.

Dopo grandi investimenti e duro lavoro, Aldo Montano ha raggiunto il successo nel 2004 quando ha vinto la medaglia d'oro e d'argento alle Olimpiadi di Atene. Dopo aver raggiunto con successo un traguardo così importante, Aldo Montano ha partecipato a diverse trasmissioni televisive. Una delle tante è Quelli che il calcio... Nel 2006 è entrato nel mondo dei reality partecipando a La Fattoria. Insomma, la carriera di Aldo Montano è stata costellata da innumerevoli successi e dall'onore di vincere l'oro ai Mondiali di Catania. Nella sua vita, però, non ha giocato solo un ruolo importante nella scherma, poiché Aldo ha dedicato parte del suo tempo anche alla sua famiglia. Nessuno oggi direbbe mai che lo schermidore sia stato in passato un grande sciupafemmine Un uomo che ha avuto diverse relazioni con alcuni dei più grandi nomi della televisione. Basti ricordare la relazione con Manuela Arcuri e Antonella Mosetti. Per non dimenticare lei, Olga Plachina, la famosa atleta che Aldo ha conosciuto durante le Olimpiadi Invernali in Russia. Anche se quest'ultimo ha 16 anni di differenza da Aldo, la loro storia d'amore è travolgente. Una storia d'amore che continua ancora oggi li ha portati a sposarsi nel 2016.

Dalla loro relazione sono nati anche due bellissimi bambini, che hanno fatto di Aldo Montano un uomo completamente soddisfatto della sua vita privata. Il 2020 è stato un grande anno per Aldo, che ha deciso di iniziare ad allenarsi per le Olimpiadi di Tokyo. Le cose però non sono andate secondo i suoi piani poiché la pandemia ha costretto tutti gli italiani a cambiare i propri piani. Inoltre, i Mondiali 2020 di Tokyo non sono andati come previsto, proprio a causa del Covid-19. Tanto che si è stati costretti a rimandarli. eppure, Montano ha voluto dire la sua su questo, preoccupato dall'idea che un giorno potrebbe non riuscire più a gareggiare. “Un anno non è lungo, ma di più. Cominciamo dall’aspetto psicologico. Calcoli di avere ancora 4 mesi di carriera e all’improvviso lo scenario diventa da un anno e 4 mesi: è tanto. Poi c’è la questione sportiva. Non è per la scherma, che farei per altri 20 anni, ma per il fisico. A novembre avrò 42 anni, il calo c’è e potrebbe diventare travolgente. Devo metterlo in conto, per essere onesto con me stesso e con i tifosi”. È stato quindi un evento molto deludente per Aldo Montano. In effetti, ha deciso di dare il massimo, anche in questa situazione.

LEGGI ANCHE>>> Alex Belli distrugge Aldo Montano: "Ti brucia ancora", ennesimo battibecco tra i due