Mara Maionchi, dalla TV alla lotta contro la grave malattia: il dramma della discografica

Una donna dalla grande personalità, riconosciuta da tutti come una regina dei talent show. Mara Maionchi è diventata nel tempo una vera beniamina del pubblico, che ha imparato ad apprezzare la sua grande personalità. Il suo profilo è legato ad alcuni programmi televisivi che hanno il potere di far emergere talenti nel mondo dello spettacolo, in particolare nella musica. Di conseguenza, Mara è stata più volte tra i giudici di X-Factor, e in questo caso particolare è riuscita anche a dimostrare il suo talento nello scovare e riconoscere grandi talenti che hanno avviato poi una brillante carriera nella maggior parte dei casi. Una grande personalità, ma anche tanta empatia per una donna che ha dovuto fare i conti anche con dinamiche anche molto serie nella sua vita, che le hanno fatto trascorrere dei momenti non del tutto sereni e tranquilli.

Mara Maionchi però si è sempre rimessa in gioco con grinta e determinazione, mostrando tutto il suo carattere in qualità di donna che ha dato il suo contributo nello scrivere grandi capitoli nella storia della televisione e della musica. Carattere che non è fatto solo di tenacia e determinazione, ma anche di grande umorismo e simpatia nonostante l'età che avanza. Non a caso, la Maionchi è stata per esempio uno dei personaggi principali della prima stagione di LOL - Chi ride è fuori. Non ha partecipato tra i comici, intendiamoci, ma dietro le quinte al fianco di Fedez. Entrambi erano seduti a godersi il gioco e hanno riso a crepapelle, mentre i comici lottavano per non ridere durante le sei ore di gioco. Della vittoria di Ciro Priello dei the Jackal, nella prima edizione, è stata molto contenta anche la stessa Mara, che si è sempre dimostrata molto vicina ai giovani e ha sempre goduto dei loro successi.

Il bello di Mara Maionchi, infatti, è proprio questo: è capace di affrontare a testa alta dei momenti drammatici e seri, e passare subito all'allegria e alla spensieratezza nel mondo televisivo. Quindi, negli ultimi anni, sebbene Mara abbia sempre dimostrato grande allegria, la donna si è anche lanciata in battaglie molto serie, come quella contro l'HIV. La malattia colpisce ancora molte persone, anche se non è di certo mortale come una volta. Ecco le parole che la Maionchi ha speso a riguardo: “Ho parlato con dei medici e mi hanno detto che l’HIV è ancora vivo, ma sull’argomento c’è poca attenzione perché fortunatamente non ci si muore più”, ha spiegato Maionchi in un'intervista al portale Rollingstone.it. “Quindi do consigli ai giovani per non avere complicazioni in età molto giovane”, ha continuato la produttrice discografica. Insomma, un segno di battaglia personale e di grande carattere per aiutare gli altri.

LEGGI ANCHE>>> Mara Maionchi, un fulmine a ciel sereno: "Ho scoperto di avere un tumore"