Pippo Franco, dopo il grande successo la sparizione: ecco come campa a 81 anni suonati

Tra i volti che hanno dato un enorme contributo alla commedia italiana, c'è sicuramente lui, il tanto amato Pippo Franco, un veterano dello spettacolo a tutto tondo, attore, cantante, cabarettista, scrittore e presentatore che è sempre riuscito a strappare un sorriso al pubblico italiano, anche nei tempi più bui. È stato il protagonista di commedie cinematografiche esilaranti che sono diventate nel tempo veri e propri cult movie, ma che hanno davvero portato Pippo Franco a raggiungere un enorme successo. Senza tener conto del suo periodo più florido, che risale ai tempi in cui è stato nella compagnia de Il Bagaglino. Facciamo un passo indietro: Francesco Pippo, in arte Pippo Franco, nato a Roma il 2 settembre 1940, ha iniziato la sua carriera artistica come musicista e cantante negli anni '60 con testi di canzoni surreali e comici, e tra i suoi più grandi successi ricordiamo gli album Cara Kiri (1971), Bededè (1975), Al Cabaret (1977), Praticamente, no? (1978).

Le sue canzoni più famose sono le memorabili Mi scappa la pipì papà, La puntura, Che fico, Chì Chì Chì Cò Cò Cò, Pinocchio Chiò. Ma negli anni Settanta Pippo Franco era noto non solo come cantante, ma anche come attore, e infatti i film che lo vedono protagonista sono tanti, e sono diventati leggende del genere cinematografico italiano classico, come La via dei babbuini di Luigi Magni, Quel gran pezzo dell’Ubalda di Mariano Laurenti, Ciao marziano di Pier Francesco Pingitore, Zucchero, miele e peperoncino e Ricchi, ricchissimi. Ebbene, la sua carriera televisiva è stata ricca di successi, e quando si pensa a Pippo Franco non si può che pensare subito al Bagaglino di Pier Francesco Pingitore, il programma televisivo che è stato trasmesso nella tv italiana di generazione in generazione, ma non solo.

Pippo ha infatti partecipato anche a spettacoli amati come Biberon, Crème caramel, Saluti e baci, Marameo, Torte in faccia, Per chi suona la campanella, Stasera mi butto, La sai l'ultima, Festa di classe, solo per citare alcuni dei più noti. Ultimamente lo vediamo raramente in TV, il che probabilmente ci fa pensare che abbia deciso di prendersi una bella pausa dal frenetico mondo dello spettacolo e di andare in pensione. E invece no, Pippo Franco ama il palcoscenico tanto quanto il pubblico ama lui, quindi si può ancora vedere, ma in modo più intimo. Infatti negli ultimi anni è stato particolarmente dedito al teatro, con una serie di spettacoli che a quanto pare sono stati portati in scena su tutta la penisola, quindi se avete ancora voglia di farvi una risata con Pippo, andate da lui a teatro, dove vi accoglierà con i suo solito contagioso sorriso.

LEGGI ANCHE>>> Barbara D'Urso finisce nei guai con la legge: la pesantissima querela presentata da Pamela Prati