Pupo senza ritegno: "Sto con due donne contemporaneamente perché sono ricco"

Pupo, Enzo Ghinazzi, qualche tempo fa è stato ospite di Barbara D'Urso con la moglie Anna e la compagna Patricia a Live - Non è la D'Urso. Dal suo matrimonio sono nate le sue tre figlie, la primogenita Ilaria e le terzogenita Clara, mentre Valentina è nata da una sua fan. Il cantante ha raccontato la sua esperienza: è innamorato di due donne, la sua è una famiglia speciale ma molto unita e felice. Il 64enne in tv ammette: “Ho due donne perché sono ricco, posso farlo”. Pupo ha voluto rivelare alla D'Urso tutti i retroscena della sua vita e il suo amore per le due donne. In tal modo, si è scagliato contro. Nel farlo si scagliò contro gli ‘sferati’. Karina Cascella lo accusa per il suo ménage famigliare che porta avanti da ben 30 anni, con la complicità di Anna e Patricia, contente di amarlo entrambe ricambiate.

“Io e Patricia siamo partiti clandestinamente, a mia moglie l'ho detto dopo anni. Ho capito che poteva esserci una possibilità: che queste tre persone, anziché distruggere, potevano ambire a qualcosa di diverso. Non potevo fare a meno né di Patricia né di mia moglie. Dopo 30 anni il risultato è di una famiglia normale. Se lo facessero le mie figlie? Se si trovassero nella mia situazione e fossero felici e il risultato fosse lo stesso, lo accetterei assolutamente. Se i parametri sono quelli della serenità, della normalità e della gioia, ti assicuro che siamo la famiglia perfetta. Abbiamo seminato solo normalità, amore e successo”, ribatte Pupo.

Nella conversazione intervenne anche Poalo Brosio, suo amico, il cantante però a quel punto iniziò ad infastidirsi e spiegò:  “Senza soldi e senza ricchezza, questa vita non si può fare. Lo dico senza senso di colpa. Sono una persona ricca, felice e convinto di essere meritatamente ricco perché lavoro molto”.“A 25 anni ero miliardario, a 35 ero indigente. Avevo perso casa e tutto, avevo avuto 3 milioni di debiti, per perdite al gioco, affari sbagliati, eccetera. Ho ricostruito tutto quanto e sono tornato meglio di prima. Non avete nessun titolo di insegnarmi a vivere, perché io sto meglio di voi in tutti i sensi. Voi siete prevenuti”, sottolinea ancora. Insomma Pupo sa che la sua situazione familiare è molto particolare ed è anche consapevole del fatto che non potrebbe sussistere se non avesse la disponibilità economica che ha.

Leggi Anche: Pupo ricoverato d'urgenza a seguito di un malore: sottoposto a intervento chirurgico

Potrebbe interessarti anche: Pupo, l'amara confessione: "Ho una grave malattia e l'ho ereditata da mio padre"