"Cicciolina rischia l'arresto", l'avvocato Luca Di Carlo non usa mezzi termini: di cosa è accusata Ilona Staller

Da anni Cicciolina è rappresentata legalmente dall'avvocato Luca Di Carlo, che lei chiama affettuosamente "l'avvocato del diavolo". Ormai l'avvocato Di Carlo è diventato un volto noto al grande pubblico, soprattutto grazie alla sua frequente presenza nello studio de L'Isola dei Famosi 2022, in qualità non solo di legale, ma anche di amico della concorrente Ilona Staller. Quello che sappiamo del rapporto tra l'uomo e Cicciolina, infatti, è che lui si sta occupando della sua casa mentre l'ex attrice di film per adulti è impegnata in Honduras nel corso di questo faticoso reality show. Luca Di Carlo è un personaggio molto particolare e apparentemente sopra le righe, tanto è vero che Nicola Savino non perde mai occasione per fare delle sue imitazioni bonarie, facendo leva su alcuni atteggiamenti del legale che lasciano trapelare una punta di vanità.

Quello che però non tutti sanno, è che l'affetto e la stima che Ilona Staller ha dimostrato più volte di nutrire nei confronti di Di Carlo sono del tutto giustificati. L'avvocato, infatti, ha assistito Ilona Staler quando Jeff Koons aveva accusato la donna di rapimento. Cicciolina, come molti sapranno, era stata costretta a stare lontana da suo figlio prima di decidere di rapirlo, come lei stessa ha ammesso durante una puntata de L'Isola dei Famosi. Si è trattato di un gesto estremo che Ilona Staller ha deciso di compiere per non essere più costretta a stare lontana da suo figlio, e così ha rapito suo figlio per portarlo da New York in Italia. Come è facile immaginare, Cicciolina era stata portata davvero all'esasperazione per fare una cosa simile.

Per questo motivo, la Corte Suprema di New York ha emesso un mandato d'arresto contro di lei per rapimento di bambini e le ha chiesto una cifra pari a ben 8 milioni di dollari di risarcimento. Solo con l'aiuto di Luca Di Carlo, Cicciolina è stata assolta e ha potuto vivere con suo figlio tutti questi anni. Purtroppo, però, sebbene la donna sia stata assolta, il mandato d'arresto cautelare nei suoi confronti non è mai stato revocato, quindi se Ilona Staller dovesse recarsi a New York, sicuramente finirebbe in manette. “Purtroppo a New York non è mai stato revocato l’ordine di arresto cautelare, nonostante la sentenza passata abbia pienamente assolto Ilona”, ha confessato l'avvocato Di Carlo al settimanale Nuovo. Insomma, da questo si evince quanto sia importante Luca Di Carlo nella vita di Ilona, sia in qualità di avvocato che come amico.

LEGGI ANCHE: Ilona Staller fa commuovere Ilary Blasi: "Quello che hanno fatto a mio figlio è terribile"

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Ilona Staller fa una dichiarazione sconvolgente sul suo ex marito:" Mi ha fatto male anche fisicamente”.