Mara Venier parla di Alessia Marcuzzi durante Domenica In e lancia una frecciata velenosissima a Massimo Giletti

Mara Venier, nell'ultima puntata del suo celebre programma, si è data a delle interviste davvero scoppiettanti.  La Regina della domenica di Rai 1 ha affrontato diversi argomenti in una lunga chiacchierata con Il Messaggero, rispondendo in modo frizzante, roboante e schietto. Anche se "Zia Mara" si è tolta qualche sassolino dalla scarpa, soprattutto quando ha parlato di Massimo Giletti e de L'Arena, talk show che un tempo fungeva da appendice Domenica In e poi esportata su La7 in formato leggermente diverso, dallo stesso giornalista (il programma è ancora in in onda con il titolo Non è l'Arena). Anche Alessia Marcuzzi ha avuto un po' di spazio per raccogliere qualche commento su questo particolare periodo che sta attraversando dal punto di vista professionale, piuttosto scarso a livello di opportunità in televisione ma con la consapevolezza che tutto potrebbe cambiare da un giorno all'altro.

I risultati di Domenica In sono ancora così soddisfacenti che la Venier ha strappato il prolungamento del suo contratto con la Rai. Sarà al timone della trasmissione anche per la stagione 2022/2023. La quattordicesima stagione, che la vedrà protagonista, sarà per lei un vero e proprio record, battendo conduttori storici tra i quali anche Pippo Baudo, che ne ha condotte "soltanto" tredici. “Faccio un’altra Domenica In, che è faticosissima, e poi altro: ho tante offerte, magari qualcosa con Maria De Filippi e Mara Maionchi”, ha rivelato. La conduttrice ha una grande amicizia con Alessia Marcuzzi. Quando le è stato chiesto se poteva essere la sua erede a Domenica In, la sua risposta è stata affermativa: “Lei sarebbe perfetta. L’ho vista l’altra sera. Ci siamo bevute una bottiglia di champagne insieme. È in grande forma”. Quindi Mara potrebbe pensare presto alla pensione? “Col C che vado in pensione!”, è stata la sua risposta epica. Insomma, anche Alessia sarebbe "perfetta", ma non si è parlato di cambio di conduzione.

Ci sono innumerevoli interviste nel suo bagaglio di esperienza. Ci sono ancora dei sogni nel cassetto di "Zia Mara"? Assolutamente. La conduttrice veneziana ha infatti spiegato che spera di intervistare Papa Francesco. “Chi non vorrebbe parlare con lui? Lo trovo straordinario. Di recente sono stata con lui un intero pomeriggio per un’udienza privata. Ha invitato tutti noi a raccontare qualcosa delle nostre vite”, ha detto. Interessante il commento sul collega Massimo Giletti, soprattutto dopo il suo chiassoso e discusso addio nei confronti della televisione nazionale per passare a La7. Il Messaggero chiede alla Venier se pensa che Giletti possa tornare un giorno in "Mamma Rai" in memoria dei tempi in cui il giornalista conduceva il programma che all'epoca era inglobato in Domenica In, dove tra l'altro lo aveva inserito proprio lei. “Esatto. Forse lui l’ha dimenticato, ma quel posto gliel’ho lasciato io perché l’idea di partenza (di Marco Luci e Cesare Lanza ndr) era di farlo condurre a noi due. Comunque non lo so, non lo sento da tanto” è stata la risposta avvelenata della Venier.

LEGGI ANCHE: Mara Venier, dai piani alti della Rai arriva una decisione totalmente inaspettata: l'annuncio ufficiale