Sabrina Salerno, la brutta malattia tenuta nascosta per anni: "Mi ha devastato dentro"

Sabrina Salerno, una delle 50enni più belle e desiderate di tutta Italia, si è ripresa dopo un periodo buio in cui aveva perso anche l'amore per se stessa, tra le depressione e l'autolesionismo. Sabrina Salerno è sempre stata una vera star nel mondo dello spettacolo italiano, nonché una vera icona di sensualità e femminilità. La showgirl, amata in tutta Italia, è anche un'ottima attrice, cantante e ballerina. È diventata famosa con film come SuperOver the Pop e Grandi Magazzini. In ogni film, Sabrina mette in risalto la sua bellezza con disinvoltura, grazia ed eleganza. Dopo un periodo difficile, questa donna ha ancora oggi una forma fisica impeccabile. Ne è prova il numero di scatti sexy su Instagram, con centinaia di Mi piace e commenti. Durante un'ospitata a Verissimo, programma pomeridiano di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin , la donna si è lasciata ad una lunga intervista ed ha confessato:

“L’affetto dei fan ha colmato un vuoto nella mia vita, sono loro che mi hanno dato l’amore di cui avevo bisogno, sono la mia famiglia!”. Nel corso della sua carriera non sono mancati gli ostacoli e le molestie e lei stessa ha deciso di raccontarli a Silvia Toffanin: “Anche a me è capitato, molte volte. Ho tirato degli schiaffoni, mi sono ribellata come una tigre. Quando non l’ho fatto, ho fatto la manipolatrice, era un importante manager dello spettacolo, avevo 17 anni e sono quasi arrivata sull’orlo della follia!”. Inoltre, la showgirl  ha raccontato la sua esperienza con la depressione, l'autolesionismo e... gli uomini sbagliati. A causa di ciò ha dovuto rinunciare a molte delle occasioni professionali che le erano state proposte.

La depressione si è fatta spazio nella sua vita quando la donna erano all'apice del successo. La Salerno infatti ammette di aver vissuto in uno stato di paura, panico e ansia costante prima di salire sul palco :“Morivo di paura, ansia, attacchi di panico, tutto prima di salire sul palcoscenico…” aveva raccontato. Il grande successo, degli anni 80′ soprattutto, ha portato anche conseguenze negative nella vita personale di Sabrina Salerno che ha dovuto convivere e combattere contro la malattia della depressione. Dopo il suo successo in Sud America, l'attrice ha venduto circa 20 milioni di dischi. Pare proprio che la nostra Sabrina abbia avuto un crollo proprio a colpa del successo e della sua fama. Oggi la donna sta bene ed è riuscita a trovare quella forza e quel amore per se stessa che aveva perso per fin troppo tempo. Ora vuole vivere la sua vita con serenità e non farsi più scappare nessuna delle occasioni che la vita gli porrà avanti.

Leggi anche: Sabrina Salerno, grave incidente in vacanza: "Mai stata così male", le sue condizioni