HomeSpettacoloGianluca Grignani, l'intimissima confessione: "Non sono più in grado di farlo"

Gianluca Grignani, l'intimissima confessione: "Non sono più in grado di farlo"

Dopo la polemica di Sanremo, Gianluca Grignani è tornato a far parlare di sé, in una lunga intervista ha raccontato tutto quello che ha passato in questo periodo complicato, la sua è stata sicuramente una vita non facile, il successo e la grande fama sono stati un vero vortice. Una volta raggiunta la notorietà è difficile sopportare il peso per anni e quando arriva la ricaduta, è più difficile rialzarsi. Questo è il prezzo da pagare per  la celebrità. Quando si entra nei meccanismi della vita di un'artista, il concreto, il quotidiano e il reale iniziano a cedere il passo per fare spazio al sogno, e quando il sogno diventa realtà, il resto di solito va alla deriva.

Questo è successo anche a Gianluca Grignani:  dopo aver scritto " la storia "con il brano Destinazione paradiso la sua vita è stata completamente stravolta, e  nonostante i suoi tentativi di avere una famiglia e vivere una vita normale, non è mai riuscito a tenere un equilibrio tra carriera e vita privata. In molti lo reputano un vero e proprio rivoluzionario, e quindi anche un pò un "incompreso" nel suo tempo e l’esibizione a Sanremo ha confermato il suo essere libero, senza schemi prefissati. A parlarne dopo mesi è proprio lui, Gianluca, in una lunga chiacchierata a casa sua con un giornalista di Vanity Fair. Vediamo nello specifico cosa ha rivelato. Gianluca si è separato nel 2020, ha posto fine alla storia d'amore della sua vita, che a sua detta non aveva portato così tanto amore:

“Sono sempre stato circondato da persone acide, nessuno mi ha mai sostenuto veramente, sono sempre stato solo e non mi sarei mai buttato sui miei figli, non faccio parte della generazione dei sensi di colpa” ha spiegato Grignani a Vanity Fair, descrivendo il suo attuale stato d'animo. "Non sono in grado di rinnamorarmi", ha poi annunciato senza indugio. “Questo è in assoluto il momento peggiore della mia vita perché sono in stallo, nel bel mezzo del cambiamento” così si è ricollegato alla performance di Sanremo poco gradita dal pubblico, “Ora ho la consapevolezza che chi scrive una canzone e chi la ascolta provano la stessa identica sensazione, il problema è che io la provo dieci miliardi di volte…mi creda… fa male”. “Tutto il tempo che passo in studio mi uccide, mi toglie pezzi d’aria” ha spiegato infine Grignani con una distaccata consapevolezza, “Sono un rivoluzionario”.

Leggi anche: Gianluca Grignani, è successo di notte: aggressione ai carabinieri e ricovero d'urgenza in ospedale

Potrebbe interessarti anche:Gianluca Grignani, dall'arresto al ricovero: Una vita da rockstar, ma come sta oggi?

ARTICOLI RECENTI