Flavio Briatore, un fulmine a ciel sereno: "Ho scoperto di avere un tumore maligno"

Flavio Briatore e la malattia che gli ha fatto temere per la sua vita .Scopriamo insieme i dettagli del terribile male che per anni ha logorato il noto imprenditore. Flavio Briatore nasce a Verzuolo nel 1950, oggi è considerato un degli imprenditori italiani con più successo, dopo l'università, infatti, da giovanissimo ha iniziato l'attività imprenditoriale. Inizialmente non ha ottenuto i risultati che sperava ma con il passare degli anni ha iniziato a farsi spazio in un ambito così competitivo. Una grande svolta c'è stata con l'amicizia e il legame stretto con   Luciano Benetton. In principio ha aperto una serie di franchising con il marchio Benetton e solo in seguito ha deciso di entrare nel mondo della Formula 1 come membro del team Benetton.

È stata quest'ultima esperienza che gli ha portato così tanto successo da diventare rapidamente un volto famoso, grazie anche alle sue sempre più numerose, apparizioni in tv.  Briatore ha anche investito molto nei locali notturni, tutti conoscono, infatti, il ​​celebre Billionaire,  famosa discoteca sarda. In breve tempo è diventato un simbolo di sfarzo e lusso. L'imprenditore ha proseguito il suo percorso, aprendo altri locali in diverse regioni, anche se più volte si è detto deluso dalla burocrazia italiana. Tra i tanti lavori e le professioni che ha svolto durante il corso degli anni , Flavio è stato anche presidente di una squadra di calcio, il QPR. A capo di questa squadra è riuscito a portare la società all’interno della Premier League, la serie più alta del Regno Unito. Nell'ultimo periodo l'imprenditore si è fatto conoscere e ha fatto parlare di sè anche per il matrimonio, ormai concluso da tempo ,con l'affascinante showgirl Elisabetta Gregoraci .

In un'intervista di qualche tempo fa ,il proprietario del Billionaire ha voluto parlare di un momento molto difficile della sua vita. Durante questo periodo, si è ritrovato a dover affrontare la paura e il dolore per qualcosa che l'aveva colto alla sprovvista, un brutto, terribile male. Si tratta di un tumore maligno al rene sinistro, che lo ha costretto a subire un intervento chirurgico piuttosto delicato:  “Mi sentivo immortale. Ci sentiamo immortali, invece dovremmo ringraziare Dio ogni mattina soltanto perché ci facciamo la barba. Pensi che forse tutto quello che hai costruito serve fino a un certo punto. Magari è inutile” aveva fatto sapere Flavio. Poi ha proseguito dicendo che, fortunatamente, l'ha scoperto in tempi giusti per intervenire. Oggi l'imprenditore gode di buona salute, nonostante qualche giorno fa sia stato operato al tendine di Achille, ma ora dopo qualche giorno di riposo può finalmente mettere da parte quel periodo cosi buio della sua vita.

Leggi anche:Flavio Briatore ricoverato in ospedale e sottoposto a una delicatissima operazione urgente
Potrebbe interessarti anche:Elisabetta Gregoraci non si nasconde più: baci in pubblico con l'uomo della sua vita