Jerry Calà "a un passo dalla morte": il comico coinvolto in un brutto incidente

Tra i comici più popolari del mondo dello spettacolo italiano, c'è sicuramente Jerry Calà il quale ha dato un enorme contributo alla commedia italiana che negli anni ha divertito milioni di spettatori. Oggi troviamo sempre meno di questi personaggi così iconici, proprio perché di quel periodo, i magici anni Ottanta, sono rimasti soltanto pochissimi protagonisti. Nonostante Jerry Calà oggi sembri del tutto sparito dai radar, è ancora un volto che il pubblico italiano conosce e ama. Come accennato, l'attore è stato molto popolare negli anni Ottanta e ha preso parte a diverse commedie di grande successo, tra cui i suoi cavalli di battaglia come “Sapore di mare”, “Yuppies – I giovani di successo”, “Vacanze di Natale”, “Colpo di fulmine”, “Il ragazzo del Pony Express”, “Rimini Rimini” e tanti altri ancora. Un personaggio che ha portato sempre tanto buon umore e allegria nelle case dei telespettatori italiani, che hanno imparato ad apprezzarlo anche per la sua tipica espressione "libidine" utilizzata in gran parte dei  suoi film. Eppure, sebbene la vita dell'attore sia sempre stata segnata da tanta gioia e successi, c'è stato  un evento decisamente drammatico nella vita di Jerry Calà, dove l'uomo ha rischiato veramente grosso.

Nel 2021 ha festeggiato i suoi primi 70 anni e il 50° anniversario della sua carriera artistica con una grande festa all'Arena di Verona. All'evento si sono presentati tanti volti noti della televisione, come colleghi e amici del calibro di Massimo Boldi, Ezio Greggio, J-Ax, Fausto Leali, Mara Venier e tanti altri ancora. Nel corso di questa splendida serata, i momenti indimenticabili che hanno accompagnato la sua carriera di una vita si ripercorrono, fin dall'inizio, a cominciare dal suo nome d'arte, dovuto alla sua parodia di Jerry Lewis ai tempi della scuola, fino all'enorme successo raggiunto fino ad oggi. Eppure, come abbiamo accennato, Jerry Calà ha vissuto un momento tragico in cui ha rischiato seriamente di perdere la vita. Era il 7 febbraio 1994, quando Jerry, che stava girando la parodia di Jurassic Park, ovvero Chicken Park, fu vittima di un terribile incidente in cui ha pensato sul serio di non farcela.

Prese la sua Jeep Cherokee e finì per cadere nel fiume Adige, facendo un salto di ben 20 metri. Fu una cosa davvero sconcertante. Dopo l'impatto col suolo, l'attore si ritrovò con entrambi i femori rotti e la situazione sembrava davvero disperata dal momento che non poteva neanche chiamare i soccorsi perchè aveva dimenticato il telefono a casa. Preso dal panico, ha iniziato a urlare invano per 5 lunghissime ore nella speranza che qualcuno gli venisse in soccorso. Ormai sembrava non ci fosse davvero più nulla da fare. Dopo una lunga e disperata richiesta di aiuto, è stato miracolosamente soccorso da un giovane pescatore di passaggio, che ha subito chiamato i soccorsi. Il personale medico che lo ha soccorso aveva subito individuato una lesione nell'arteria femorale, tanto è vero che alcuni medici erano quasi del tutto sicuri  che ormai lo stessero perdendo. Fortunatamente ad oggi sappiamo che le cose sono andate diversamente, infatti Jerry Calà è riuscito ad avere la meglio su quel terribile incidente, che ricorda ancora con molta angoscia.

LEGGI ANCHE: Jerry Calà:" Vi dico perchè ho tradito Mara Venier..."