Soleil Sorge accusata di essere coinvolta in una truffa milionaria: l’ex gieffina si rifiuta di commentare

Una brutta batosta per Soleil Sorge, che si trova in  periodo molto fortunato dalla sua partecipazione al  GF Vip. L’influencer è stata la vera star nel reality di Alfonso Signorini, probabilmente anche grazie alla faccenda con Alex Belli e Delia Duran,  e adesso si è guadagnata anche incarichi  in altri show come l’opinionista da Barbara D’Urso per il programma “La Pupa e Il Secchione Show”. Se nella casa di Cinecittà la 27enne è stata al centro di diverse dinamiche controverse, da quando si è chiusa la porta rossa alle spalle è stata in modalità zen, lontana da ogni polemica. Ma ora è arrivato un colpo pesante e inaspettato, scopriamo insieme di cosa si tratta. Infatti, Soleil Sorge sembra essere stata aggiunta all’elenco delle celebrità che promuovono le cryptovalute. Il problema è che la cryptovaluta che sponsorizza sembra essere una truffa e molti degli acquirenti sembrano aver perso molti soldi. Si parlerebbe di circa 5 milioni di euro.
Per adesso, la nostra diretta interessata non ha formulato alcuna osservazione in merito ne ha voluto rilasciare alcun commento sulla faccenda. Purtroppo però, le fonti sembrano molto credibili e questa vicenda potrebbe costarle il suo posto in La Pupa e il Secchione Show, dato che Barbara d’Urso vorrà sicuramente disocciarsi. Non male, perché Antonella Elia ne vale due, ma se dovesse essere sostituita Soleil Sorge, potrebbe pensare a Lulù Selassié, già ospite del reality in veste di Pupa d’eccezione per una serata. In ogni caso Soleil, non è di certo l’unica a trovarsi in questo pasticcio. Molte star, anche internazionali, si sono ritrovate nella stessa situazione. Una tra le tante, ma sicuramente il caso più celebre , è Kim Kardashian. A tal proposito il portale Giornalettismo ha fatto sapere:
“Kim Kardashian è stata criticata per aver promosso una criptovaluta non verificata e la critica deriva dal capo della Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito. Secondo quanto riportato da BBC News, Charles Randell – presidente della Financial Conduct Authority – ha detto che la signora Kardashian «ha chiesto ai suoi 250 milioni di followers di investire su criptovalute», promuovendo la pubblicità della moneta digitale Ethereum Max. Il punto è che si tratta, secondo le parole di Charles Randell, di «un token digitale speculativo creato un mese prima da sviluppatori sconosciuti». Per questo, il presidente della FCA – parlando al Simposio internazionale di Cambridge sulla criminalità economica – ha accusato gli influencer di alimentare l’illusione della «ricchezza rapida». Per questo può capitare – ha detto – che «alcuni influencer promuovano monete che si rivelano semplicemente inesistenti». E naturalmente chi ha 250 milioni di followers non si preoccupa di verificare l’attendibilità di una determinata partnership, figuriamoci di una criptovaluta”.
Leggi anche: Soleil Sorge licenziata in tronco da Barbara D’Urso? Il pesante litigio dietro le quinte e il ‘like’ sospetto

Articolo precedenteCostantino Vitagliano torna dopo la sparizione e svela quanto guadagnava al Grande Fratello: cifre oggettivamente folli
Articolo successivoOroscopo della sera momenti intensi per Pesci e Bilancia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui