Eva Grimaldi non ha più dubbi con Imma Battaglia: “Sì, vogliamo farlo”

Eva Grimaldi ha avuto nella sua vita diversi uomini noti e potenti, da Lele Mora a Vittorio Sgarbi, passando per Gabriel Garko. In passato è stata anche sposata con l’imprenditore Fabrizio Ambroso; il loro matrimonio è avvenuto dopo appena sei mesi di conoscenza, ma si è concluso nel 2010. In quello stesso anno, Eva ha conosciuto l’attivista e politica Imma Battaglia e se n’è innamorata. Le due si sono scelte sin dal primo momento e hanno deciso di unirsi ufficialmente nel 2019, coronando il loro sogno d’amore in una cerimonia speciale circondata dall’affetto delle persone a loro care. La loro relazione dura ormai da più di 12 anni. Un tempo abbastanza lungo per decidere di passare allo step successivo. Eva Grimaldi è diventata famosa negli scorsi mesi grazie alla partecipazione al GF VIP 6, risultando però la prima eliminata del 2022: il televoto l’ha costretta ad uscire il 4 gennaio, nella stessa puntata in cui ha fatto il proprio ingresso a Cinecittà Kabir Bedi.
È stata Eva a porre una domanda retorica ai suoi follower sui social media, alludendo a qualcosa di bello e speciale nell’imminente futuro. Che ne dite se allargassimo la famiglia?” ha scritto sul suo profilo, facendo letteralmente impazzire i fan. Tra le tantissime risposte anche quella della diretta interessata: “Siiiiiiiii”. La Grimaldi e la sua compagna Battaglia, insomma sembrano pronte ed entusiaste per questa nuova avventura. Hanno anche confermato le loro intenzioni in una recente intervista esclusiva con Barbara D’Urso in Pomeriggio Cinque. Ovviamente, come è noto a tutti, in Italia, le coppie omosessuali non possono adottare, quindi al momento Eva e Imma non hanno la possibilità di vivere l’esperienza della maternità in senso stretto, ma forse ci sono altre vie d’uscita. “Io e Imma ci siamo guardate e ci siamo dette: ma perché non diventiamo mamme affidatarie?”, ha spiegato l’attrice, ex concorrente del Grande Fratello VIP.
“Non possiamo diventare genitori perché ancora la legge non c’è, ma possiamo dare a una bambina – o a una mamma con la sua bambina italiane, perché ce ne sono tante – istruzione e amore con l’affidamento”, ha proseguito la Grimaldi. Il percorso che le due donne hanno deciso di intraprendere non è il più facile, né burocraticamente né umanamente parlando, ma Imma ed Eva sono forti e pronte ad affrontare le difficoltà che troveranno lungo la strada.“Sì è un percorso sottile, difficile e bisogna stare attenti e guardarsi negli occhi, ma noi siamo una coppia di fatto. Sono 11 anni che stiamo insieme e vogliamo farlo”, hanno dichiarato. Le due avevano già valutato la possibilità di avere figli nel 2017, ma l’idea era stata rimandata fino a quando non avrebbero potuto sposarsi civilmente. Ora che anche questo ostacolo è stato superato, cosa può fermarle?
LEGGI ANCHE: Eva Grimaldi: “Io discriminata sul lavoro perché lesbica!”

Articolo precedenteBenedetta Rossi, la notizia che nessuno voleva leggere: “Non è più tra noi”, fan in lacrime
Articolo successivoGrande Fratello, vi ricordate di Maicol Berti? Ecco come si è ridotto dopo la sparizione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui