Kekko dei Modà rompe il silenzio: “Ecco perché non voglio vedere Davide Silvestri”

Davide Silvestri è in finale del Grande Fratello Vip 6 e oggi parlerà di lui suo cugino Kekko Silvestre, leader della celebre band italiana dei Modà. La loro è una relazione unica e speciale. Sono cresciuti insieme, come fratelli, aiutandosi sempre a vicenda. Per questo motivo, il famoso cantante ha fatto il tifo da fuori per l’attore, che ha anche battuto Soleil Sorge classificandosi come terzo finalista. Lo sostiene molto, non solo guardando le puntate live in prima serata, ma anche guardando quello che succede in diretta su Canale 55 24 ore su 24. Lo ha dichiarato lui stesso in un’intervista a Casa Chi. Kekko dei Modà ha ammesso di essere rimasto scioccato quando ha visto che suo cugino Davide aveva appena passato due televoti per raggiungere la finale. Il primo televoto è stato quello che ha portato all’eliminazione di Miriana Trevisan. Il cantante ammette che l’ex star di Non è la Rai è “fortissima”. Poi ha ricordato il momento in cui ha visto Davide al televoto contro Soleil Sorge: uno dei due sarebbe diventato automaticamente finalista, causando l’eliminazione dell’altro. Inaspettatamente, è stato l’ex volto di UeD a lasciare il gioco.
“La reputo in assoluto la più forte”, ha dichiarato Kekko, tenendo conto del numero di follower che la ragazza ha sul suo profilo Instagram (1,1 milioni). In quel momento, il frontman dei Modà ha creduto che Davide fosse ormai spacciato. Quindi, “quando l’ha battuta è stata una sorpresa” per lui. In tutta sincerità, il cantante ammette di non averci mai scommesso. Detto questo, ha voluto sottolineare che suo cugino “ha fatto un percorso straordinario”, alludendo forse al fatto che per altri concorrenti non si può dire esattamente la stessa cosa. “Credo, soprattutto, senza creare dinamiche di chissà che tipo. Perché, sai, lui ha fatto parlare di sé solo per la sua persona, non per gossip o altre cose. È stato molto bravo, è stato umile, come nella sua vita. Ha avuto pazienza ed è stato premiato”. Inutile dire che Kekko è stato felice di vedere Davide in finale. Quando l’attore ha scoperto di essere il terzo finalista, la prima persona che ha ringraziato è stata suo cugino. Quest’ultimo ha confermato ancora una volta che è stato un “rapporto straordinario” a unirli.
Ricorda che l’attore gli aveva fatto sapere che avrebbe potuto essere nel reality show di Signorini la scorsa estate, e che lui stesso si era offerto di partecipare per far ripartire la sua carriera. Kekko non credeva che Davide potesse affrontare una cosa del genere, e invece è arrivato in finale! Ma il frontman dei Modà ha sorpreso Davide Silvestri non varcando mai la porta rossa della Casa più spiata d’Italia e dello studio di Canale 5. Oggi è lui stesso a spiegare i due motivi per cui ha dovuto rifiutare l’invito al programma da parte del gieffino.“Il primo motivo è legato a dei problemi che ho avuto io personali, questi problemi mi hanno portato a rifiutare inviti sempre sulla stesse rete e su altre reti. Non vai a fare le cose che dovresti fare, ovvero cantare, e poi vai al GF Vip? Mi sembra una mancanza di rispetto verso quelle persone”. Recentemente su consiglio della sua etichetta discografica, Kekko ha detto di no ad altre trasmissioni televisive, e si è reso conto che dicendo di sì ad Alfonso Signorini, sarebbe stata una mancanza di rispetto verso gli altri. Oggi pensa che sia stata la scelta giusta per un altro motivo.
“Poi credo che, con il senno di poi, poteva essere un’arma a doppio taglio per Davide. Nel senso che, è vero io avrei potuto portare i miei fan in qualche modo a votare per lui, ma avrei potuto creare un’antipatia nei suoi confronti, perché c’è anche gente a cui non piaccio”. Del resto Davide deve essere ancora più orgoglioso di se stesso per il fatto di essere andato avanti da solo e sulle sue proprie gambe. A quanto pare non nega di aver condiviso la storia su Instagram l’altra sera a sostegno dei voti nei confronti di Silvestri. Ci tiene però a precisare che per questo dice no a possibili sorprese in casa o in studio: “Non ho nulla contro il GF”. Oggi Kekko Silvestre si chiede se suo cugino Davide tornerà a lavorare con lui una volta terminata l’esperienza del reality. Spera di no, perché spera che troverà un’altra interessante opportunità di lavoro. Le loro storie sono in qualche modo simili. Oggi il cantante e la sua band hanno un grande successo in Italia, ma non è stato sempre così. Kekko si è dovuto dare da fare, proprio come ha fatto Davide quando ha smesso di fare l’attore. I due cugini lavorano insieme anche nella loro azienda di birra. “Ha fatto tanti sacrifici per questa azienda, guadagna come operaio. Ancora siamo poco strutturati, ci stiamo arrangiando. Quando uscirà sarà ancora più agguerrito, quella birra non la mollerà, ci ha creduto”. Ma Kekko dei Modà supporterà Davide nella finale del Grande Fratello Vip? “No, lo aspetto in hotel”, ha detto. Peccato. Nel caso cambiasse idea, la finale del Grande Fratello Vip andrà in inda lunedì 14 marzo.
LEGGI ANCHE: Soleil Sorge, dopo giorni spunta fuori la verità: “Ecco perché è uscita davvero”

Articolo precedenteAmici 21, LDA e Serena litigano ancora: volano parole grosse
Articolo successivoVito Coppola e Arisa sono tornati insieme? Le dichiarazioni del ballerino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui