Emma Marrone e il brutto tumore all’utero con cui ha combattuto: come sta oggi

Il ritorno di Emma Marrone sul palco del Teatro Ariston è stato un vero trionfo, una buona notizia non solo per tutta la sua grandissima fan base, ma anche per chi ama la musica, dato che la Salentina è un vero e proprio talento. Emma ha avuto un periodo davvero terribile, soprattutto negli ultimi anni dopo il cancro uterino e ovarico, è stata costretta a sottoporsi a tre interventi chirurgici e a un lungo ciclo di cure, tra cui la chemioterapia, Emma, però,  non solo ne ha parlato senza problemi ma è diventata persino una testimonianza della lotta contro il cancro. In realtà la sua battaglia non è cosa recente, ma è iniziata qualche tempo fa ed è durata più di un decennio, ovvero da quando la cantautrice nata Firenze nel 1984 era ancora molto giovane e non aveva ancor alo status artistico i milioni di fan di cui gode oggi. Dobbiamo tornare infatti indietro al lontano 2009 quando Emma, comunque già nota ma con una carriera non ancora decollata, scoprì di essere malata: i sintomi erano tipici di questi casi, ovvero dimagrimento e affaticamento, finché l’esame non rivelò che era gravemente malata.
Da qui la necessità di un intervento chirurgico d’urgenza presso il Policlinico Umberto I di Roma, che è durato quasi sette ore e ha avuto un tale successo da non aver richiesto nemmeno un ciclo di chemioterapia successivo. Emma prima dell’annuncio ufficiale dopo l’intervento, non ha aveva menzionato la sua malattia, temendo che qualcuno potesse pensare che volesse usarla per tornaconto personale soprattutto nel periodo in cui partecipava al celebre talent di Maria De Filippi, Amici. Da lì il successo , infatti, il passo è stato molto breve ma nel 2013 Emma ha avuto un’altra battuta d’arresto per la sua carriera:le fu diagnosticato nuovamente il tumore alle ovaie, purtroppo il terribile male, la preoccupava ed era tornato drammaticamente. La cantautrice è stata nuovamente costretta a passare sotto i ferri, per rimuovere una tuba ma anche un ovaio, evitando comunque onerosi cicli di radioterapia e chemioterapia. Sappiamo anche che in quel particolare  periodo che Emma sembrava aver scelto di congelare il tessuto ovarico per paura di poter essere, in un futuro, madre.
La fase finale di questo lungo calvario ha una data precisa in calendario anche perché questa volta Emma, ​​attraverso i propri profili social, ha scelto di condividere quel momento con i fan citando i suoi problemi di salute: a settembre 2019 dopo il suo post del 20 sull’annullamento di un concerto,  una settimana dopo,  ha mostrato un braccialetto dell’ospedale, che non ha lasciato dubbi, ma ha anche ammesso che tutto è andato bene ed era pronta a riprendere la sua vita in mano, ringraziando tutti i suoi fan per l’amore e l’affetto dimostrato. Un altro anno è passato, ed ecco la notizia che tutti aspettavano: Emma ha finalmente sconfitto il cancro nel 2020 dopo un ultimo controllo. Mentre tutti si sforzano di carpire dettagli privati ​​della sua esperienza o si chiedono se potrà avere figli in futuro, da tempo ormai ha deciso di essere testimone della prevenzione e di guardare al futuro.
LEGGI ANCHE:  Emma Marrone, dopo Sanremo è sorto un problema: “Non dormo la notte”, ecco perché

Articolo precedenteMonica Bellucci, il grave problema di salute: “Problema vascolare congenito al cervello”
Articolo successivoMiriana Trevisan, la brutta scoperta: una malattia è entrata nella sua vita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui