Arisa ne parla per la prima volta: “Ho una malattia grave e invalidante”

Arisa è uno dei personaggi di punta del momento non soltanto grazie alla sua splendida e riconoscibilissima voce, ma anche perchè negli ultimi tempi ha fatto parlare molto di sé. La cantante, infatti, negli ultimi tempi ha subito e sta ancora subendo una vera e propria metamorfosi, come quella di un bruco che si trasforma in farfalla, e ci ha reso partecipi di questa sua fase di cambiamento grazie alla partecipazione ad alcuni dei più celebri programmi televisivi. Stiamo parlando, naturalmente, di Ballando con le Stelle, dove Arisa si è piazzata al primo posto come vincitrice del programma condotto da Milly Carlucci, ma anche de Il Cantante Mascherato, che andrà in onda stasera con la terza puntata, dove Arisa ricopre il ruolo di giudice al fianco di Caterina Balivo, Flavio Insinna e Francesco Facchinetti. Insomma, se abbiamo conosciuto una timida Arisa con gli occhialoni e quegli iconici capelli a caschetto, adesso Arisa è una donna femminile e sensuale, con dei lunghi capelli (anche se in realtà si tratta di parrucche) di qualsiasi colore lei voglia, anche se ultimamente predilige il rosa.
Quando uno dei suoi followers le ha chiesto come mai Arisa non si faccia crescere i capelli, la cantante ha dato una risposta che ha lasciato veramente tutti senza parole. Il motivo per cui Arisa, sotto alle sue parrucche nasconde dei capelli cortissimi è che la cantante soffre di una malattia non molto conosciuta che si chiama ditricotillomania. Questa malattia in particolar modo sarebbe legata all’ansia, e si tratta di un disturbo ossessivo-compulsivo con conseguenze autolesionistiche. In poche parole, Arisa soffre di un disturbo che la porta a strapparsi i capelli per colpa dell’ansia. Esiste anche un’altra variante di questa malattia, che si chiama tricotillomania che è invece la mania di strappare tutti i peli del corpo e non per ragioni estetiche. A causa della natura ripetitiva e compulsiva dei movimenti eseguiti, la ditricotillomania è considerata una variante specifica del disturbo ossessivo-compulsivo della personalità.
Lo strapparsi i capelli di solito si verifica quando le persone sono sotto stress, ma alcuni di loro possono ricorrere allo strapparsi i capelli con forza anche quando sono rilassati. E naturalmente, dopo che Arisa ha fatto questa confessione sui social, non sono mancati i commenti degli haters, ai quali Arisa ha risposto con grande coraggio: “Sì, ho coraggio. Anche paura…ma più coraggio”. Poi ha aggiunto: “Mi raso da quando avevo 22 anni, se non ti piaccio prova ad amarmi per quello che sono dentro. E fai così con tutte le persone che incontri. Provaci almeno”. Insomma, sono queste le parole che Arisa ha dovuto spendere per rispondere a un commento del tutto inopportuno da parte di un leone da tastiera. Intanto la bella e brava cantante, oggi, appare più in forma che mai, e stasera no vediamo l’ora di vederla su Rai 1!
LEGGI ANCHE:  Arisa e Vito Coppola di nuovo insieme: il merito è tutto di Milly Carlucci

Articolo precedenteOroscopo della sera: strategie favorevoli per Gemelli, Ariete e Bilancia
Articolo successivoNatalia Titovia, la guerra le ha rovinato la vita: cos’è successo alla ballerina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui