Gelo in studio, Matteo Bassetti umilia Serena Bortone: "La gente non ne può più"

Serena Bortone è una famosa giornalista e conduttrice, nata a Roma nel 1970. La sua formazione è stata completa con una portata internazionale. In effetti, ha raccontato come i suoi genitori la mandassero a Londra ogni estate per studiare. Ecco perché il suo inglese è perfetto.

La sua passione per il giornalismo è sempre stata con lei, e la sua prima esperienza televisiva risale a quando aveva solo 15 anni. Ha partecipato a vari programmi, da Mi manda Lubrano a Ultimo Minuto, da Mi manda Raitre a Tatami. Dal 2017 al 2020 è stata il volto di Agora, di cui è stata anche autrice, e ora conduce "Oggi è un altro giorno".

Nata l'8 settembre 1970, Serena Bortone ha oggi 51 anni. È sempre stata molto riservata riguardo alla sua vita privata, che deve rimanere tale. Tuttavia, ci sono state alcune rivelazioni nel tempo. Ha spiegato che non credeva nel matrimonio, anche se era sempre stata aperta all'amore. È molto devota al suo lavoro, ai suoi sentimenti e a molte passioni. Non è noto se abbia o meno un partner.

Matteo Bassetti umilia Serena Bortone: "Perché non deve indossare la mascherina, la gente non la sopporta più."
Da giorni Serena Bortone è in onda durante Oggi è un altro giorno con la mascherina. Un dettaglio che non è passato inosservato a Matteo Bassetti, che ha rimproverato la conduttrice su Rai 1. “Non aveva contatti diretti. Questa persona aveva una maschera e persino una visiera. Allora dovrei vivere con una maschera, perché incontro il positivo ogni giorno. Le persone sono stufe di queste regole, non le capiscono. Proviamo a uscire dalla burocrazia Covid. Provvedimenti oggi anacronistici», ha tuonato il direttore della Clinica Malattie Infettive San Martino di Genova.

Bortone gli ha infatti confidato che indossava i dispositivi di protezione individuale perché era stata in contatto con una persona poi risultata positiva. “Sono un soldato di compagnia”, risponde la conduttrice, poi spiega, “mi dicono che la definizione di “contatto stretto” non è chiara.

“Nel caso di mascherina la definizione di contatto non è più valida. Non l'ho mai interpretata così", ha concluso Bassetti, creando momenti di tensione in studio. Bassetti, invece, da diversi giorni avverte di panico eccessivo, suscitando non poco scalpore.