Delia Duran viene scoperta: il clamoroso fuori onda su Alex Belli. Ecco cosa ha detto

Lo scorso novembre, Delia Duran è stata ospite di Barbara d'Urso a Pomeriggio 5 per parlare della chimica artistica del marito con Soleil Sorge. In questa occasione, la pantera sudamericana ha regalato al gatto innamorato più vivo che morto.

“Certo che è anche colpa di Alex, perché è lui ad essere coinvolto. Ma ci sono alcune cose da spiegare. Soleil è una donna e ha dovuto fermarlo quando ha visto che c'era troppo comportamento. Così potrebbe fermarsi e continuare a fare di peggio invece. Naturalmente sono arrabbiato anche con lui, non solo sono arrabbiato con lei, ricorda. Prima era sempre fedele e non andava mai oltre. Certi atteggiamenti possono ferire me che è il suo vero partner. Alex non gioca, è vero, ma con Soleil avrebbe potuto fare un po' meno. In compenso è un gatto che è più vivo che morto, può aggredire le persone e ha una doppia faccia”.

Leggi anche: Aereo su Cinecittà per i Solex: Delia lascia Alex in diretta

Delia Duran smascherata a Pomeriggio 5.
Nella puntata di Pomeriggio 5 Silvana Giacobini ha raccontato cosa avrebbe detto Delia durante il fuori onda quando era ospite di Barbara D'Urso a novembre: “Devo dire una cosa a Barbara, a cominciare dal fatto che Delia Duran e Alex Belli erano d'accordo! Sì, entrambi lo erano dall'inizio. Pensavano che Alex avrebbe giocato alcuni giochi leggeri e superficiali nel reality. Lo dico perché, in onda e in uno dei tuoi programmi, Pomeriggio 5, Delia Duran ha fatto a me delle confessioni. Durante la pubblicità, le ho chiesto "come puoi resistere a ciò che vedi in TV?" e lei si è seduta accanto a me e ha risposto: "guarda, Alex ha dato un brivido di novità e interesse a quel Grande Fratello Vip". È come per dire che il marito era buono. È un peccato, tuttavia, che dopo questo "gioco" ad Alex gli sia sfuggito da mano il controllo. Infatti adesso Delia sta soffrendo e forse Soleil non sta molto bene.

Leggi anche: Katarina Raniakova umilia Alex Belli: “Sapevo da mesi..." Ecco tutta la verità