GfVip: Patrizia, la sorella di Nathaly Caldonazzo spiega il motivo della lite !"Mia sorella ha pensato bene di..."

Nathalie Caldonazzo è un'attrice, ballerina ed ex modella di origine romana.
Dopo aver lasciato lo show da single, Nathalie ha deciso di lasciare il piccolo schermo per ritrovare se stessa e tre anni dopo si è unita al cast del Grande Fratello Vip. Patrizia Caldonazzo è la sorella maggiore di Nathaly Caldonazzo e nonostante siano molto simili alle  sarebbero dal temperamento "opposto. Scopriamo cosa vale la pena sapere sulla sorella della famosa attrice e sulla sua vita privata.

Nata nel 1968 e originaria di Roma  Patrizia Caldonazzo ha lavorato come impiegata e autrice della Rai (in Rai Uno cultura) e ha iniziato la sua carriera come regista da giovanissima  (anche grazie al suo mentore, Dino Risi, compagno della madre Leontine Snel). Al di fuori del cinema, ha svolto ogni tipo di professione: ha scritto diverse opere letterarie e alla fine ha deciso di creare una collezione di gioielli (che ha chiamato "le creazioni di Papy").

Figlia dell'imprenditore Mario Caldonazzo e di Leontine Snel, prima donna della famosa compagnia parigina Blue Bells al Lido di Parigi, Patrizia "Papa" ha vissuto a lungo con la madre e Dino Risi (regista e sceneggiatore cheè stato legato  per anni con la ballerina olandese). Ha un figlio, Alessandro, e un compagno di cui non si conosce il nome. Sua sorella è la showgirl Nathaly Caldonazzo, che Il Giornale del Ricordo ha confessato in passato: “Io e mia sorella siamo molto diverse fisicamente e nel carattere. Due caratteri difficili, complessi, ma ci lega un grande amore”. La regista vive a Roma e ama condividere i retroscena della sua vita privata e dei suoi interessi con i suoi amici su Facebook.

Laregista e scrittrice che da diversi mesi si dedica alla creazione di gioielli è stata gravemente ferita dalla sorella Nathaly. Per lei le parole pungenti: Tra sorelle ci dovrebbe essere complicità, amore, ma soprattutto sostegno. Sì, sostegno, aiutarsi l’una con l’altra nelle proprie iniziative. Eppure io in questo devo dire che non mi ritengo molto fortunata”. Oggetto della discordia proprio le creazioni di Patrizia: “Mia sorella ha pensato bene di pubblicizzare tutti i giorni sui social altri creatori di gioielli – ha scritto – Per questo ho deciso, con piena consapevolezza e coscienza, di chiudere con lei. E’ stata una scelta dolorosa ma sentita nel profondo. I familiari non si scelgono, i familiari ti capitano e quindi oggi io scelgo di sentirmi figlia unica

Nel post, Patrizia Caldonazzo ha parlato anche di alcuni problemi di salute:  “Sto facendo delle ricerche approfondite perché ogni giorno mi sveglio e vado a dormire con dolori articolari in tutto il corpo, molto forti e invalidanti. Sono stanca e afflitta dai rapporti umani, dalla maggior parte delle persone, dai finti amici, da tutto ciò che non mi appartiene e non fa parte del mio sentire e del mio modo di vivere. Voglio fare tutto quello che sento senza fare sconti a nessuno – ha concluso – E se devo e voglio mandare a quel paese qualcuno lo faccio. Quello che più mi addolora è che purtroppo di gente autentica, buona, altruista ce n’è sempre meno. Ma io non cambio, resto la persona autentica quale sono. Diretta, sincera, a volte un po’ dura, ma questa sono io”.

.