GF Vip, Alex Belli: "Non sono un malato di mente"

Nel corso della puntata del Grande Fratello Vip andata in onda ieri sera, 17 gennaio su Canale5, Nathalie Caldonazzo ha espresso pubblicamente il suo parere su Alex Belli, definendolo un "narcisista patologico covert", cioè uno che sembra empatico e genuino, e che invece manipola le donne e le fa soffrire.

Queste sarebbero le parole della bella showgirl e attrice: “Alex Belli? Un narcisista patologico e malato di mente. Pericoloso per la donna. Urla poi, che caz*o urli. Quando urlano è perché vengono smascherati. E’ sempre un urlo sopra le righe e fuori luogo, se ci fai caso. Come l’esorcista se ci butti l’acqua santa addosso capito? Con gli uomini così vince chi fugge? Chi fugge a gambe levate. Tanto non cambiano. lo vedo palesemente un narcisista patologico senza alcun dubbio”.

Naturalmente, tali affermazioni hanno suscitato grandi polemiche sia all'interno della Casa più spiata d'Italia, sia all'interno dello studio dove era presente il diretto interessato. Così, mentre Soleil difendeva il suo "amico", asserendo che soltanto uno specialista ha l'autorità per fare una simile diagnosi, Alex Belli si è dimostrato offeso dalle parole della Caldonazzo, invitando più volte la concorrente del GF Vip a pesare bene le sue parole. “Cara Nataly, non mi conosci, non hai mai parlato con me, non sai neanche che persona sono. Pertanto non permetto a Nessuno di darmi del “Malato di Mente” e del “Narcisista Patologico”!! Modera i termini e te lo dico senza “urlare”.

E in effetti, tutti i torti non li ha: Nathalie Caldonazzo ci è andata indubbiamente giù pensante definendo Alex Belli un malato di mente, ma lei sostiene di aver studiato abbastanza questa tipologia di uomo da sapere di cosa parla. Uno studio che, come lei stessa ha ammesso, ha iniziato proprio in virtù di una relazione con un narcisista che ha avuto in passato.

 

Ma chiariamo meglio: che cos'è un narcisista patologico covert? Partiamo dicendo che il narcisista patologico è un individuo che spesso lusinga la propria "vittima" con gesti d'amore e mille attenzioni, per poi "svalutarla" in un secondo momento fino a quando la preda non si renda disposta a tutto, persino ad umiliarsi, pur di riconquistare l'amore del proprio uomo. In psicologia, il comportamento può essere descritto come palese o occulto (ouvert o covert). I comportamenti palesi sono quelli che possono essere facilmente osservati da altri, come quelli del narcisista patologico tradizionale. I comportamenti occulti, invece, sono quelli che sono più sottili e un po' meno evidenti per gli altri. Un narcisista covert è qualcuno che brama l'ammirazione degli altri e manca di empatia verso il prossimo, ma può agire in modo diverso rispetto a un narcisista esplicito. Quando si valuta il comportamento dei narcisisti, potrebbe essere difficile immaginare come qualcuno possa essere un narcisista e mostrarsi comunque inibito nei suoi comportamenti. Un narcisista covert può essere estroverso o introverso, ma gli obiettivi finali sono gli stessi.